Army of the Dead
ARMY OF THE DEAD (L to R) ZACK SNYDER (DIRECTOR, PRODUCER, WRITER) in ARMY OF THE DEAD. Cr. CLAY ENOS/NETFLIX © 2021

Zack Snyder ha spesso dichiarato che se gli fosse stata data la possibilità di dirigere un film della saga di Star Wars, avrebbe reso omaggio al grande Akira Kurosawa con un’avventura spaziale ispirati a I sette samurai. 

A quanto pare, il regista di Justice League si sarebbe stancato di attendere un’eventuale chiamata da parte della Lucasfilm, dal momento che ha deciso di portare la sua idea direttamente a Netflix. Come ci informa The Hollywood Reporter, infatti, il prossimo progetto del regista per il colosso dello streaming (dopo Army of the Dead) sarà Rebel Moon, un epico fantasy sci-fi che scriverà insieme a Shay Hatten (già sceneggiatore di Army of the Dead) e Kurt Johnstad (co-sceneggiatore di 300).

La trama del film ruota attorno ad una una pacifica colonia ai margini della galassia che viene improvvisamente minacciata dagli eserciti di un tirannico reggente di nome Balisarius. Alcune persone, in preda alla disperazione, inviano una giovane donna con un misterioso passato a cercare guerrieri che popolano i pianeti vicini per aiutarla a sconfiggere il nemico.

“Questo sono io, che sono cresciuto come fan di Akira Kurosawa e come fan di Star Wars”, ha spiegato Snyder. “È il mio amore per la fantascienza. Sarà un’avventura gigantesca. La mia speranza è che anche questa diventi un’enorme proprietà e un universo che si possa costruire ed espandere di volta in volta.”

Snyder produrrà Rebel Moon insieme alla sua partner di produzione, nonché moglie, Deborah Snyder attraverso la loro Stone Quarry. Le riprese dovrebbe partire all’inizio del prossimo anno.