Ant-Man and the Wasp: Quantumania
- Pubblicità -

Parlando con The Digital Fix, Evangeline Lilly ha discusso delle difficoltà nel realizzare Ant-Man and the Wasp: Quantumania, in particolare al culmine della pandemia di Covid, dicendo che si è trattato del film “più difficile” che hanno realizzato finora, parlando di come fosse l’unico uno della serie realizzato durante il lockdown.

- Pubblicità -
 

L’attrice ha continuato dicendo che i blocchi hanno reso le cose incredibilmente complicate, aggiungendo molto stress in un ambiente impersonale. Evangeline Lilly ha detto che il “livello di intensità è davvero, davvero alto” dovuto al fatto di avere così tanto da fare in così poco tempo, ma che l’esperienza provante alla fine ha dato i suoi frutti, poiché dice che questo film potrebbe essere il migliore dei tre dedicati a Scott Lang:

“Ma in realtà penso… quello che abbiamo fatto, le cose che abbiamo girato, il materiale che siamo riusciti a ottenere, penso che potrebbe essere il migliore.”

Le info su Ant-Man and the Wasp: Quantumania

Ant-Man and the Wasp: Quantumania sarà diretto ancora una volta da Peyton Reed, che già aveva diretto i primi due film. Nel cast tornano Paul RuddEvangeline LillyMichael Douglas Michelle Pfeiffer. In più Kathryn Newton sarà Cassie Lang e Jonathan Majors sarà Kang il Conquistatore. 

- Pubblicità -