Vanessa Kirby film

Nonostante la recente conferma alla sua partecipazione a Kitbag di Ridley Scott, Jodie Comer ha dovuto rinunciare alla possibilità di collaborare nuovamente con il regista, dopo The Last Duel, a causa di conflitti di produzione dovuti ai ritardo causati dalla pandemia. Nelle settimane che sarebbero dovute essere di ripresa, infatti, Comer è impegnata a West End, e quindi la produzione ha affidato il suo ruolo nel film storico di Scott a Vanessa Kirby.

 
 

Secondo Deadline, Ridley Scott vuole infatti Kirby per interpretare Josephine, moglie dell’imperatore Napoleone che sarà invece interpretato da Joaquin Phoenix, che così torna a vestire i panni di un imperatore sotto la regia di Ridley Scott, dopo quel Commodo di tanti anni fa ne Il Gladiatore.

Kitbag si concentrerà sulle origini di Napoleone e sul suo rapporto instabile con sua moglie Giuseppina. Condusse campagne militari durante le guerre rivoluzionarie francesi e fu imperatore della Francia dal 1804 al 1814, guidando il paese in una serie di battaglie prima di essere sconfitto a Waterloo. Fu esiliato prima all’isola d’Elba e poi nell’isola di Sant’Elena, dove morì nel 1821 all’età di 51 anni.

Il titolo del film deriva dal detto “C’è la staffa di un generale nascosta nella valigia di ogni soldato”, stando a quanto riporta Deadline, che per primo ha dato la notizia. Kitbag è nelle prime fasi di pianificazione e sarà girato nei 20th Century Studios della Disney. Il progetto sarà diretto e prodotto da Scott attraverso la sua società di produzione Scott Free con Kevin Walsh produttore. Scott ha contattato lo sceneggiatore David Scarpa per scrivere la sceneggiatura. Scarpa e Scott hanno già collaborato al thriller poliziesco del 2017 Tutti i soldi del mondo, reso tristemente noto dalla cancellazione di Kevin Spacey dal film, a seguito delle accuse di molestie.