M3GAN: in arrivo lo spin-off SoulM8te

-

Atomic Monster e Blumhouse stanno sviluppando Soulm8te, un thriller erotico con un tocco tecnologico che amplia l’universo di M3GAN (qui la recensione). Il film è incentrato su un uomo che “acquista un androide con intelligenza artificiale per far fronte alla perdita della moglie recentemente scomparsa“, spiega la sinossi del film. “Nel tentativo di creare un partner veramente senziente, trasforma inavvertitamente un innocuo lovebot in una letale anima gemella“. Il film è poi descritto come una sorta di “thriller domestico degli anni ’90, ma con un tocco moderno e tecnologico“.

Come riportato da Variety, Kate Dolan (“Tu non sei mia madre“) dirigerà il film, che la Universal ha datato per il 2 gennaio 2026. La regista ha riscritto una bozza originale scritta da Rafael Jordan (“Salvage Marines“), mentre la storia è stata scritta da James Wan, Ingrid Bisu e Jordan. “Fondamentalmente, vedo questo film come un’esplorazione delle relazioni e della solitudine“, ha dichiarato Dolan in un comunicato che annuncia il nuovo progetto. “Nonostante i progressi tecnologici, ci sono verità umane durature a cui non possiamo sfuggire, e non vedo l’ora di scavare in quelle profondità“.

Soulm8te è un’aggiunta emozionante e seducente all’universo di M3GAN“, ha dichiarato Wan, ricordando il successo dell’horror fantascientifico del 2022, che ha incassato più di 181 milioni di dollari al botteghino, e il suo sequel M3GAN 2.0, previsto per il 27 giugno 2025, con il ritorno delle star Allison Williams e Violet McGraw. A proposito del nuovo film, ha aggiunto: “Siamo entusiasti di collaborare con Kate per dare vita a questa storia con la sua visione cinematografica e il suo punto di vista unici“.

M3GAN 2.0
Una scena del film M3GAN

M3GAN 2.0: cosa sappiamo del film

M3GAN vede Allison Williams (Girls, Get Out) nei panni di Gemma, una brillante robotica di un’azienda di giocattoli che utilizza l’intelligenza artificiale per sviluppare una bambola a grandezza naturale programmata per essere la più grande compagna di un bambino e la più grande alleata di un genitore. Dopo aver ottenuto inaspettatamente la custodia della nipote orfana, Gemma chiede l’aiuto del prototipo M3GAN, ma, come ci si potrebbe aspettare, le cose non vanno esattamente secondo i piani.

Il film si conclude con Gemma e Cady che riescono a distruggere la forma fisica di M3GAN, ma non si può tenere a bada una buona bambola assassina troppo a lungo, ed è fortemente implicito che la coscienza dell’I.A. sia stata trasferita nel dispositivo smart home Alexa di Gemma. Akela Cooper, autrice del primo film, si occuperà nuovamente della sceneggiatura insieme a Gerard Johnstone, che tornerà anche alla regia. Ulteriori dettagli sulla trama di M3GAN 2.0 sono ancora sconosciuti, anche se il produttore James Wan ha dichiarato che il sequel esplorerà ulteriormente l’universo delle AI.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -
 

ALTRE STORIE

UFO Sweden trama film

UFO Sweden: tutte le curiosità sul film di fantascienza

Anche la Svezia hai suoi film sugli alieni, come UFO Sweden, diretto da Victor Danell a partire da un’idea del gruppo Crazy Pictures in...
- Pubblicità -