Martin Scorsese potrebbe dirigere un biopic su Frank Sinatra con Leonardo DiCaprio

-

Fresco di 10 nomination agli Oscar per Killers Of The Flower Moon, Martin Scorsese non intende allentare i suoi ritmi lavorativi. Ha infatti due progetti in sospeso da tempo che vorrebbe cancellare dalla sua lista di cose da fare, uno dei quali è un biodramma sulla tumultuosa vita privata del leggendario cantante Frank Sinatra. Come riportato da Variety, il film, ammesso che si realizzi, avrebbe come protagonista Leonardo DiCaprio, attuale collaboratore principale del regista, nel ruolo di Sinatra, mentre Jennifer Lawrence sarebbe la prima scelta per interpretare la sua seconda moglie, Ava Gardner.

A rendere incerta la realizzazione del film, di cui si parla ormai da tempo, è la presenza di Tina, la figlia di Sinatra, che controlla il patrimonio del padre e non ha ancora dato la sua approvazione al film. Il che non sorprende più di tanto, dal momento che il film intende coprire il periodo in cui la relazione di Sinatra con la Gardner fece fallire il suo matrimonio con Nancy Barbato, madre di Tina. Tuttavia, la presenza di uno dei registi più affermati e di due delle più grandi star del cinema potrebbe servire a farle prendere in considerazione l’idea di dare il via libera al film.

Il tutto dipenderà anche dalla possibilità di trovare una casa di produzione, con la Sony considerata la favorita nonostante Apple e Paramount abbiano appoggiato il precedente film di Martin Scorsese. Non resto dunque che attendere informazioni su questo progetto su cui Scorsese ha messo gli occhi già da tempo. Stando a quanto dichiarato dal regista, il film dovrebbe configurarsi come un incrocio tra Quei bravi ragazzi e The Aviator.

Martin Scorsese alla regia di un film sulla vita di Gesù

Per quanto riguarda i film di Scorsese, l’altro progetto che intende portare avanti è un dramma sulla vita di Gesù, basata sul libro A Life of Jesus di Shūsaku Endō, che tratta della figura di Gesù e di come si rapporta alla vita delle persone al giorno d’oggi. “Ma non si tratterebbe in alcun modo di una narrazione consueta e lineare della vita di Gesù”, ha detto Martin Scorsese. “Sarebbe qualcosa che ci fa pensare a Gesù nel presente. E anche in modo diverso.

Dello scrittore, Scorsese ha già portato sul grande schermo Silence, con protagonista Andrew Garfield. Quest’ultimo dovrebbe recitare anche in questo nuovo progetto, anche se non è ad ora noto se interpreterà Gesù o un altro personaggio. Ancora alla ricerca di finanziamenti indie per il film, Scorsese vuole che le riprese abbiano inizio entro la fine dell’anno in Israele, Italia ed Egitto. Israele, tuttavia, sembra essere una location complicata da ottenere, per via conflitto in corso del Paese tra Hamas a Gaza, per cui potrebbe verificarsi un cambio di location.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -