Now You See Me 3: Rosamund Pike si unisce al cast

-

Il cast del terzo film di Now You See Me, ad ora noto semplicemente come Now You See Me 3, continua a crescere. Questo sequel vedrà il ritorno delle star originali Jesse Eisenberg, Woody Harrelson, Isla Fisher, Dave Franco e Morgan Freeman. In vista dell’inizio della produzione, sono stati però ora aggiunti altri grandi nomi al caso, tra cui Rosamund Pike, attrice di Saltburn e Gone Girl – L’amore bugiardo.

Secondo Deadline, Rosamund Pike si è unita a Now You See Me 3 in un ruolo che viene descritto come “cruciale”. Anche se la Pike avrà un ruolo importante nel film, i dettagli sul personaggio sono per ora stati tenuti nascosti. L’attrice è la quarta new entry del franchise nelle ultime settimane. Ariana Greenblatt, interprete di Barbie, è stata scritturata per il film, seguita dalle aggiunte di Justice Smith e Dominic Sessa, attore di The Holdovers.

Quello che sappiamo su Now You See Me 3

Il regista di Venom e Zombieland Ruben Fleischer dirigerà Now You See Me 3, ereditando il ruolo da Jon M. Chu e Louis Leterrier. Lionsgate ha annunciato ufficialmente questo sequel lo scorso anno e la produzione dovrebbe iniziare nei prossimi mesi. Questo sarà il primo capitolo della serie dal 2016, quando Now You See Me 2 ha guadagnato 335 milioni di dollari al botteghino. Il primo film della serie è uscito tre anni prima, nel 2013, e ha guadagnato 351 milioni di dollari.

A marzo, Eisenberg ha fornito un aggiornamento su questo sequel, confermando di aver già letto la sceneggiatura del film. Ha detto anche che il piano era di girare quest’anno. “Sì, ho letto la sceneggiatura. Spero che il film venga realizzato nei prossimi sei mesi. Penso che si farà, sembra che si farà. Sì, è davvero fantastico“, ha detto Eisenberg a Collider, aggiungendo che la sceneggiatura di Now You See Me 3 “celebra l’intelligenza, ed è non violenta ma eccitante“.

“È così strano vederlo perché sembra così ovvio, e sembra una cosa comune, ma in realtà è abbastanza raro avere un film che sia questo franchise, questo film in stile hollywoodiano che in realtà parla solo di lavoro di squadra e intelligenza, piuttosto che solo di violenza”, ha aggiunto Eisenberg. Non resta a questo punto che attendere qualche informazione in più sulla trama come anche sulla possibile data di uscita in sala.

Redazione
Redazione
La redazione di Cinefilos.it è formata da un gruppo variegato di appassionati di cinema. Tra studenti, critici, giornalisti e aspiranti scrittori, il nostro gruppo cresce ogni giorno, per offrire ai lettori novità, curiosità e informazione sul mondo della settima arte.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -