deadpool 2

David Leitch, regista di Deadpool 2, sembra aver confermato in una recente intervista con Cinemablend che esiste una versione estesa del film leggermente diversa da quella vista in sala e che conterrà del materiale inedito della durata di 13 minuti circa.

C’è una extended cut, che vorrebbero lanciare come qualcosa di davvero speciale ma adesso ci stiamo prendendo il nostro tempo e forse torneremo alla classica director’s cut. Sempre in collaborazione con Ryan Reynolds, Rhett Reese e Paul Wernick, assicurandoci che abbia tutte le battute che vogliamo e che sia divertente.

 

Non è chiaro se la 20th Century Fox organizzerà per questa versione una release cinematografica “evento”, oppure se rimanderà tutto all’uscita dell’edizione homevideo del film (ipotesi più attendibile).

Nel frattempo è Leitch stesso ad anticipare che alcune delle scene tagliate con protagonista Domino saranno incluse nel montaggio alternativo, insieme ad altre di Wade Wilson.

Deadpool 2, recensione del film con Ryan Reynolds

Diretto da David LeitchDeadpool 2 è nelle nostre sale dal 15 maggio. Nel cast Ryan Reynolds nei pani del Mercenario Chiacchierone della MarvelZazie Beetz in quelli di Domino e Josh Brolin in quelli di Cable.

Dopo essere sopravvissuto a un quasi fatale attacco di mucche, uno chef sfigurato che lavora in una caffetteria (Wade Wilson) lotta con il suo sogno di diventare il barista più sexy di Mayberry mentre impara a scendere a patti con il fatto che ha perso il senso del gusto.

Cercando di riconquistare la sua spezia per la vita, così come un condensatore di flusso, Wade deve combattere i ninja, la yakuza e un branco di cani sessualmente aggressivi, mentre viaggia in giro per il mondo per scoprire l’importanza della famiglia, dell’amicizia e del sapore. Un nuovo gusto per l’avventura e per ottenere l’ambito titolo di tazza di caffè del World’s Best Lover.

Deadpool 2: 10 cameo nel film sul Mercenario Chiacchierone