kingsman

Dopo l’incredibile successo di Kingsman: The Secret Service, il sequel, Il Cerchio d’Oro, è stato considerato una sorta di delusione, nonostante gli ottimi risultati al botteghino. Questo ha portato la Fox e Matthew Vaughn a sviluppare un ampliamento del franchise.

 

Ora, secondo Collider, sappiamo che il prossimo film di Kingsman entrerà in produzione a gennaio a Londra e sarà un prequel. Il film è descritto come un “dramma d’epoca” in contrasto con un film d’azione e mostrerà la storia del mondo attraverso gli occhi dei Kingsmen. Sembra che che sia stata già “lanciata” una tagline per descrivere questo prequel: “L’uomo che sarebbe stato Kingsman“.

Il sito riferisce anche che Vaughn sta attualmente scrivendo una terza sceneggiatura per la terza parte della serie principale che girerà poco dopo il prequel di cui sopra.

Questo terzo film chiuderà le storie di Eggsy e Harry, ma saranno lasciate aperte le possibilità per Taron Egerton (in questi giorni in sala con Robin Hood – L’Origine della leggenda) e Colin Firth di tornare a un certo punto nel corso di quello che sta diventando un vero e proprio franchise. Una delle vie per far tornare Eggsy e Harry potrebbe essere quella di dare loro una specie di ruolo da guest nella serie tv in sviluppo.

Kingsman: Il Cerchio d’Oro recensione del film con Taron Egerton

Kingsman The Secret Service ci ha introdotti al mondo dei Kingsmen, un’agenzia indipendente internazionale che opera ad altissimi livellidi discrezione, il cui obbiettivo ultimo e tenere il mondo al sicuro. In Kingsman Il Cerchio d’Oro, i nostri eroi affrontano una nuova sfida. Quando le loro basi vengono distrutte e il mondo è preso in ostaggio, il loro viaggio li porta a scoprire una alleata, un’agenzia americana chiamata Statesman. Nella nuova avventura che mette alla prova le loro forze, queste due associazioni devono fronteggiare un nemico senza scrupoli per salvare il mondo, una cosa che per Eggsy sta diventando quasi un’abitudine…