pablo larrain

Inarrestabile Pablo Larraín. A due anni da Jackie e a pochi mesi dall’annuncio ufficiale della sua seconda produzione americana (The True American, dal romanzo “The True American: Murder and Mercy in Texas“ di Anand Giridharadas) il regista cileno tornerà presto sul set con il suo attore feticcio Gael García Bernal per le riprese di Ema, storia originale scritta insieme a Guillermo Calderon (Neruda) e Alejandro Moreno.

 
 

Bernal interpreterà il coreografo di una compagnia di danza mentre Mariana Di Girolamo – al suo debutto cinematografico – vestirà i panni di sua moglie, un’insegnante di ballo. Nel cast anche Paola Yanini e Santiago Cabrera. Tutto ruoterà intorno alle conseguenze di un’adozione andata male mentre questa famiglia va in pezzi.

Volevo mettere in crisi l’idea di ciò che davvero rappresenta la famiglia al giorno d’oggi“, ha dichiarato Larraín, “E penso che questa idea sia cambiata in un modo unico e sorprendente. C’è una nuova comprensione della dinamica familiare che vorrei affrontare come un riflesso del mondo contemporaneo“.

The True American: Kumail Nanjiani e Mark Ruffalo nel nuovo film di Pablo Larraín

Vi ricordiamo che l’altro progetto che lo vedrà alla regia è The True American, dove sono stati già confermati Mark Ruffalo e Kumail Nanjiani. Amy Adams è entrata in trattative per ottenere un ruolo nel film. 

Pubblicato nel 2014, il romanzo omonimo racconta la storia di Raisuddin Bhuiyan, un ufficiale dell’aeronautica del Bangladesh che sogna di emigrare in America e di lavorare nel campo tecnologico. Pochi giorni dopo l’11 settembre però, un dichiarato “terrorista americano” di nome Mark Stroman, in cerca di vendetta, entra nel minimarket di Dallas dove Bhuiyan ha trovato un impiego temporaneo e gli spara, mutilandolo e lasciandolo in fin di vita.

Fonte: Indiewire