piccole donne

Come riportato da Variety nelle ultime ore, Greta Gerwig potrebbe dirigere il nuovo adattamento cinematografico di Piccole Donne, il romanzo del 1869 di Louisa May Alcott portato sul grande schermo da Gillian Armstrong con Winona Ryder, Susan Sarandon, Claire Danes e Kirsten Dunst.

La pellicola sarà prodotta dalla Sony, che aveva già scelto la Gerwig come sceneggiatrice e che, sempre secondo Variety, avrebbe deciso di affidarle anche la regia dopo il successo di Lady Bird.

Piccole Donne: Greta Gerwig in trattative

Si fanno anche le prime speculazioni sul cast, con Saoirse Ronan, Emma Stone, Meryl Streep e Timothée Chalamet che sarebbero in trattative per un ruolo nel film.

Il primo romanzo di Piccole Donne racconta la storia delle quattro sorelle March – Meg, Jo, Beth e Amy Alcott. Loro padre è un sacerdote partito per il fronte come cappellano durante la Guerra di Secessione americana, lasciando a casa le figlie e la moglie a cura della casa. Le ragazze, con i loro pregi e i loro difetti, pur essendo povere e con i problemi tipici dell’adolescenza, imparano a crescere e diventare ragazze responsabili e pronte a difendersi da qualsiasi vicissitudine.