Spider-Man: homecoming

Sono giorni frenetici e ricchi di novità per il sequel di Spider-Man: Homecoming, le cui riprese dovrebbero partire fra pochi mesi, e già si susseguono in rete diversi rumor su chi farà (o non farà) parte del film targato Marvel Studios.

In settimana vi avevamo riportato la notizia di Jake Gyllenhaal, in trattative per interpretare Mysterio, mentre poche ore fa si era parlato di un possibile ritorno in scena dell’Avvoltoio di Michael Keaton. Notizie ovviamente ancora da confermare ma che aumentano la nostra curiosità sul cinecomic con Tom Holland.

Adesso però è il forum Reddit a sganciare qualche dettaglio sulla direzione della trama e sulle probabili comparse che vedremo sullo schermo, tra cui i tanto desiderati Sinistri Sei, Spider-Woman e il Dottor Octopus. Specifichiamo che, per ora, sono soltanto voci e supposizioni da prendere con le pinze.

Spider-Man: Homecoming sequel, Jake Gyllenhaal sarà Mysterio?

L’ ipotesi iniziale riguarda la timeline, e si suppone che il sequel venga ambientato addirittura prima degli eventi di Avengers: Infinity War (e non dopo Avengers 4), il che significa che nel finale potremmo assistere all’arrivo dell’esercito di Thanos a New York con Peter Parker che interviene per aiutare Tony Stark. Il resto della storia lo conoscete.

Un’altro dettaglio si riferisce a Mysterio e al suo ruolo nel film, per alcuni assolutamente centrale, dal momento che potrebbe entrare in azione supportato da un team di alleati (magari Rhino, già apparso in The Amazing Spider-Man 2)?

Passiamo ora ai chiacchierati cameo: si vocifera che la produzione stia lavorando per portare nell’universo di Spider-Man Daredevil e che Ant-Man, protagonista quest’anno del suo sequel, potrebbe avere un piccolo spazio. Entrambe ipotesi piuttosto difficili da realizzarsi ma comunque interessanti.

Spider-Man: Homecoming sequel, tornerà anche Avvoltoio?

Ulteriori dettagli preannunciano l’arrivo nel franchise di Spider-Woman, nei fumetti conosciuta anche come Jessica Drew e interesse amoroso di Peter, di Norman Osborn, del Dottor Octopus, già villain in Spider-Man 2 di Sam Raimi, infine dei Sinistri Sei, che i Marvel Studios vorrebbero introdurre prima possibile nel MCU (forse sarebbe più appropriato nel terzo film su Spider-Man).

Il sequel di Spider-Man: Homecoming sarà diretto ancora una volta da Jon Watts ed uscirà nelle sale il 5 luglio 2019. Confermati nel cast del film il protagonista Tom Holland nei panni di Peter Parker, Marisa Tomei in quelli di zia May e Zendaya in quelli di Michelle.

Secondo i recenti report, il film sarà girato in diverse città europee oltre che a New York. Le fortunate capitale del Vecchio Continente sono Londra, Venezia Praga.

Fonte: CBM