Suicide Squad 2

Anche se lentamente, la produzione di Suicide Squad 2 continua e Joel Kinnaman, interprete di Rick Flag nel primo film, tornerà ad imbracciare il suo fucile, questa volta diretto da Gavin O’Connor.

 

Parlando con Yahoo! durante la promozione di Altered Carbon, Kinnaman ha brevemente accennato al suo coinvolgimento in Suicide Squad 2. Sul primo film, l’attore ha risposto in maniera secca che quello che è andato male è stato “il terzo atto”. Per quanto riguarda il sequel, invece, ha spiegato:

“Era un grandioso scenario. Grandi personaggi. Credo che quando se ne fa un secondo sarebbe sorprendente se non ne facessimo una versione più realistica. Penso che i personaggi siano estremi, quindi penso che potrebbe essere interessante se li vedessimo con meno stregoneria. Perché i personaggi diventano ancora più estremi se li vedi in circostanze realistiche.”

Suicide Squad 2: il cast si allena – foto

Dopo il flop del primo film diretto da David Ayer, la Warner Bros ha trovato in Gavin O’Connor colui che potrebbe dare nuova linfa ai cattivi DC visti sullo schermo. Suicide Squad 2 comincerà la produzione nell’autunno del prossimo anno.

Nel film sono stati confermati, per adesso, soltanto Margot Robbie come Harley Quinn, Will Smith nei panni di Deadshot, Joel Kinnaman che torna a essere Rick Flag, Jai Courtney con il suo Capitan Boomerang e, sembra, anche Jay Hernandez con Diablo.