Asia Kate Dillon: 10 cose che non sai sull’attrice

-

L’attrice Asia Kate Dillon è nota per alcune importanti partecipazioni televisive, ma ancor di più per aver generato all’interno dell’industria accesi dibattiti sul gender degli attori. Considerando sé stesso come genderqueer, infatti, l’attrice negli anni contribuito a spianare la strada verso una maggior diversità all’interno dell’industria. Grazie ai suoi ruoli di rilievo ha poi potuto affermarsi anche grazie alle sue doti da interprete, che ne hanno decretato il vero successo. Ecco 10 cose che non sai di Asia Kate Dillon.

Parte delle cose che non sai di Asia Kate Dillon

Asia Kate Dillon: i suoi film e le serie TV

1. Ha recitato in un celebre film d’azione. Dillon esordisce al cinema grazie al film John Wick 3 – Parabellum, dove ricopre il ruolo di La Giudicatrice. Nel film ha modo di recitare in un ruolo di rilievo accanto all’attore Keanu Reeves. Prossimamente è atteso al cinema con il film The Outside Story, dove darà vita al personaggio di Inez.

2. È noto per i suoi ruoli televisivi. Dopo aver recitato nei film televisivi Hitting the Wall (2011) e Marcus Garlard: A Necessary Option (2011), l’attrice prende parte ad alcuni episodi delle serie Younger (2015), Opus for All (2015), e Master of None (2015). Il vero successo arriva però grazie a Orange Is the New Black (2016-2017), dove recita nel ruolo di Brandy Epps. Ulteriore popolarità arriva poi con la serie Billions (2017-in corso), dove recita accanto agli attori Paul Giamatti, Damian Lewis e Maggie Siff.

3. Ha ricevuto importanti nomination. Per il suo ruolo nella serie Billions, la Dillon è stata candidato rispettivamente nel 2018, nel 2019 e nel 2020 come miglior attore non protagonista ai Critics Choice Awards, senza tuttavia riportare vittorie. Il posizionamento in tale categoria è la volontà della Dillon di contribuire ad abbattere le distinzioni tra attore uomo e attore donna.

asia-kate-dillon-gender

Asia Kate Dillon è su Instagram

4. Ha un account personale. L’attrice è presente sul social network Instagram con un profilo seguito da 104 mila persone. All’interno di questo è solita condividere fotografie scattate in momenti di svago, in compagnia di amici o colleghi. Particolarmente presenti sono poi anche foto realizzate per servizi di moda, ma anche immagini promozionali dei suoi progetti da interprete.

Asia Kate Dillon: il significato dei suoi tatuaggi

5. Ha tatuaggi dai precisi significati. Nelle sue apparizioni pubbliche, o nei suoi post su Instagram, l’attrice ha sfoggiato due tatuaggi, ma attualmente non si sa se sul suo corpo ve ne sono di più. Il primo dei due in questione è una rosa tatuata sul polpaccio sinistro, mentre il secondo è una scritta tedesca sul collo, “einfühlung”, il cui significato è “empatia”.

Parte delle cose che non sai di Asia Kate Dillon

Asia Kate Dillon: il suo gender

6. Non si riconosce né nel genere femmine né in quello maschile. Sin da giovane l’attrice ha dichiarato di non riconoscersi nelle tradizionali categorie di gender, pertanto rifiutandole in toto. Dillon ha infatti affermato di preferire la definizione di “non binario”, e per riferirsi a sé stesso ha sostituito ai pronomi “lei” o “lui” quello di “loro”. Pur essendo nato con caratteristiche di sesso femminile, inoltre, Dillon preferisce la definizione di “attore”, poiché più generica di quella di “attrice”, che invece si riferisce alle sole donne.

7. Ha stabilito un importante primato. Nel 2017 l’attrice viene scelta per interpretare Taylor Mason nella serie Billions. Il personaggio è unanimemente considerato come il primo non-binario della storia della televisione americana. Dillon si è dichiarato entusiasta di poter essere il rappresentante di una maggior inclusività e diversità all’interno dell’industria televisiva e cinematografica.

asia-kate-dillon-john-wick

Asia Kate Dillon in John Wick 3

8. Ha accettato il ruolo senza aver letto la sceneggiatura. Grande fan dei primi due capitoli della trilogia con Keanu Reeves, l’attrice ha dichiarato di aver accettato il ruolo dopo aver incontrato il regista Chad Stahelski, con il quale ha stabilito da subito un’ottima intesa. Ancor prima che questi potesse inviarle la sceneggiatura, l’attrice aveva già accettato la parte.

9. Non ha lavorato ad un background del personaggio. Le origini de La Giudicatrice non vengono rivelate nel film, e l’attrice ha ammesso di non aver lavorato ad una personale backstory, cercando di focalizzarsi maggiormente sulle motivazioni che spingono il personaggio a compiere quanto si può vedere nel film.

Asia Kate Dillon: età e altezza

10. Asia Kate Dillon è nata a Ithaca, nello stato di New York, Stati Uniti, il 15 novembre 1984. L’attrice è alta complessivamente 173 centimetri.

Fonte: IMDb

 

Gianmaria Cataldo
Gianmaria Cataldo
Laureato in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dal 2018. Da quello stesso anno è critico cinematografico per Cinefilos.it, frequentando i principali festival cinematografici nazionali e internazionali. Parallelamente al lavoro per il giornale, scrive saggi critici e approfondimenti sul cinema.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

Dall'alto di una fredda torre Vanessa Scalera

Dall’alto di una fredda torre, la scelta di Vanessa Scalera ed...

Al cinema dal 13 giugno, distribuito da Lucky Red, la storia di Dall'alto di una fredda torre (qui la recensione) nasce sul palcoscenico del teatro,...
- Pubblicità -