Michelle Dockery film
- Pubblicità -

Michelle Dockery è una di quelle attrici che ha contribuito alla rivoluzione del piccolo e grande schermo grazie alle sue interpretazioni. L’attrice, che ha una carriera consistente alle spalle, ha dimostrato sin da subito di essere un’attrice di talento, in grado di conquistare gran parte del pubblico mondiale e diventando una delle attrici più apprezzate.

- Pubblicità -

Ecco, allora, dieci cose che non sapevate su Michelle Dockery.

Michelle Dockery: i suoi film e le serie TV

1. Ha recitato in celebri film. La carriera cinematografica dell’attrice inizia nel 2011, quando debutta sul grande schermo apparendo in Hanna, per poi lavorare in Anna Karenina (2012), Non-Stop (2014) e Self/less (2015). In seguito, prende parte a film come L’altra metà della storia (2017), Downton Abbey (2019) e The Gentlemen (2020). Nel 2022 torna al cinema con Downton Abbey II – Una nuova era.

2. Ha lavorato in molte serie tv. Oltre ad aver prestato la sua attività attoriale per il cinema, l’attrice ha lavorato stesso in prodotti destinati al piccolo schermo. Infatti, ha debuttato nel mondo della recitazione nel 2005, apparendo nella serie Fingersmith, per poi apparire in serie come Dalziel and Pascoe (2007), Heartbeat (2008), Walking the Dead (2009), Cranford (2009) e The Hollow Crown (2012). In seguito, ha preso parte a serie tv come Downton Abbey (2010-2015), Angie Tribeca (2017), Godless (2017), Good Behavior (2016-2017), In difesa di Jacob (2020) e Anatomia di uno scandalo (2022).

3. Ha partecipato a qualche corto ed è anche doppiatrice. Nel corso della sua carriera, l’attrice ha avuto altre esperienze oltre a quelle già citate. Infatti, ha recitato in diversi cortometraggi, tra cui Spoiler (2010), Shades of Beige (2010), Out of Time (2011) e Tough Justice (2014). Inoltre, ha avuto qualche esperienza da doppiatrice, prestando la propria voce per le serie tv animate American Dad! (2012), I Griffin (2013) e Anfibia (2020-in corso).

Michelle Dockery

Michelle Dockery e il fidanzato John Dineen

4. Ha avuto una storia importante finita tragicamente. L’attrice è stata fidanzata con il collega John Dineen, direttore delle pubbliche relazioni. I due si erano conosciuti nel 2013 e a San Valentino del 2015 lui l’aveva chiesta in moglie. Tuttavia, poco tempo dopo all’attore è stato diagnosticato un tumore che lo ha portato alla morte il 13 dicembre dello stesso anno, al fianco di Michelle, rientrata dagli Stati Uniti dove si trovava per promuovere la serie televisiva.

5. Ha dovuto ringraziare Downton Abbey. È stato proprio grazie alla serie Downton Abbey se l’attrice e il suo compagno si sono conosciuti ed amati. I due sono stati presentati dall’attore Allen Leech, amico di Dineen. Nell’episodio della serie Thing Deserve Beautiful Things gli è stata fatta una dedica nei titoli di coda. La Dockery si è dunque sempre dichiarata grata alla serie di essere stata il punto di contatto con il suo grande amore.

Michelle Dockery non è su Instagram

6. Non è più sul social. Fino a qualche tempo fa, l’attrice possedeva un proprio account Instagram seguito da circa 422 mila persone. Sulla sua bacheca erano molte le foto che la ritraggono protagonista tra momenti di lavoro o svago con colleghi e amici. La Dockery ha però poi deciso di chiudere il proprio account, allontanandosi dunque da questo tipo di social. I suoi fan possono però ritrovare diverse fanpage a lei dedicate, con foto e novità.

Michelle Dockery The Gentleman

Michelle Dockery in Downton Abbey

7. Ha ottenuto un ruolo grazie ad un premio. Formatasi a teatro, l’attrice arriva a vincere il secondo premio ai Ian Charleson Awards del 2008 per la sua interpretazione di Eliza Doolittle nello spettacolo Pigmalione. Grazie a questo premio ottiene una buona popolarità e le viene assegnato il ruolo di Mary Crawley, figlia maggiore del conte di Grantham, nella nuova serie televisiva Downton Abbey. Reciterà in questa per tutte e sei le sue stagioni.

8. Si sente molto diversa dal suo personaggio. In più di un’intervista l’attrice ha rivelato di come rispetto al suo personaggio, nella vita reale, dato il suo background da classe operaia, molto probabilmente sarebbe stata la domestica Anna piuttosto che l’aristocratica Lady Mary Crawley.

Michelle Dockery in The Gentleman

9. Ha avuto poco tempo per prepararsi alla parte. Nel film The Gentleman l’attrice ricopre il ruolo di Rosalind Pearson, una parte inizialmente assegnata a Kate Beckinsale, che dovette però tirarsi fuori dal progetto all’ultimo per via di problemi personali. La Dockery ottenne così la parte, pur avendo poco tempo a disposizione per prepararsi. Inoltre, alcune delle sue battute vennero continuamente riscritte, dandole ulteriore poco tempo per poter memorizzare i cambiamenti.

Michelle Dockery: età e altezza

10. Michelle Dockery è nata il 15 dicembre del 1981 a Barking, nell’Essex, in Inghilterra. La sua altezza complessiva corrisponde a 173 centimetri.

Fonti: IMDb, Town&Country

- Pubblicità -