L’attore Peter Gadiot si è contraddistinto negli anni per una grande varietà nei ruoli interpretati, convincendo così tutti del suo sfaccettato talento. Tra cinema, televisione e azioni umanitarie, l’attore si è piano piano guadagnato il rispetto di pubblico e critica.

 

Ecco 10 cose che non sai di Peter Gadiot.

Peter Gadiot film

1 I film e la carriera. La carriera cinematografica dell’attore ha inizio nel 2010, quando prende parte al film 13Hrs. Negli anni successivi partecipa a lungometraggi quali The Forbidden Girl (2013), Hot Mess (2013), e Velvet Buzzsaw, distribuito nel 2019 sulla piattaforma Netflix, in cui l’attore recita accanto a Jake Gyllenhaal.

2 Le serie TV. Più celebre per le sue partecipazioni televisive, l’attore ha preso parte a serie TV come My Spy Family (2010), Fresh Meat (2013), Once Upon a Time in Wonderland (2014),  Matador (2014), Tut (2015) e Supergirl (2017). Dal 2016 è invece tra i protagonisti della serie Queen of the South, dove ricopre il ruolo di James Valdez accanto all’attrice Alice Braga.

3 Altri progetti. Peter Gadiot ha iniziato a praticare la recitazione presso la Drama Center London, apparendo in numerosi spettacoli teatrali. Nel 2013 partecipa, insieme all’attrice Léa Seydoux, al cortometraggio Prada: Candy, diretto dal regista Wes Anderson insieme a Roman Coppola. Nel 2014 invece, Gadiot scrive e dirige il cortometraggio 12-17.

Peter-Gadiot-film

Peter Gadiot Instagram

4 Ha un profilo personale. L’attore è presente sul social network Instagram con account personale seguito da 172 mila persone. All’interno di questo è possibile trovare numerose foto scattate in momenti di svago, in compagnia di amici o colleghi. Sono presenti anche post in cui l’attore condivide le proprie azioni umanitarie o fotografie scattate sui set da lui frequentati.

Peter Gadiot azioni umanitarie

5 E’ attivo in diverse campagne umanitarie. L’attore si batte duramente con il traffico di esseri umani, e più volte ha navigato attraverso l’Atlantico per supportare tale cause. Ha spesso parlato di tali tematiche anche con giovani studenti, per educarli a riguardo. Gadiot si è inoltre reso partecipe di grandi raccolte fondi da devolvere ad associazioni come Anti-Slavery International e Save the Children.

Peter Gadiot premi

6 E’ stato premiato per i ruoli televisivi. Nel 2017 Peter Gadiot riceve il premio come “miglior attore non protagonista” agli Imagen Award per la sua interpretazione nella serie TV Queen of the South. L’anno successivo è stato nuovamente nominato in tale categoria per la medesima serie, senza però riportare la vittoria.

Peter-gadiot-instagram

Peter Gadiot atleta

7 Ha supportato azioni umanitarie anche come atleta. Per raccogliere fondi da devolvere ad associazioni umanitarie, l’attore si è lanciato in prima persona in sfide fisiche. Ha ad esempio attraversato l’Atlantico in 39 giorni, o corso una maratona di 250 chilometri attraverso il Sahara. Infine ha anche scalato il monte Kilimangiaro,

Peter Gadiot lingue

8 Parla due lingue. L’attore parla fluentemente l’inglese e lo spagnolo. Suo padre è danese, mentre sua madre è messicana. Gadiot ha passato gran parte dei suoi primi anni di vita nel Regno Unito, dove i genitori gli hanno insegnato entrambe le loro lingue. La sua capacità linguistica gli consente inoltre di sfoggiare molteplici accenti, potendo così ricoprire una maggior gamma di ruoli.

Peter Gadiot Queen of the South

9 Non voleva dar vita a stereotipi. Nella serie Queen of the South l’attore interpreta un corriere della droga per il cartello di Camila, interpretata da Veronica Falcon. Nel ricoprire questo ruolo l’attore si è assicurato di non cadere nei soliti stereotipi. L’attore si è concentrato sul non giudicare il personaggio, ma anzi umanizzarlo, il che si è rivelata una sfida dalla quale però Gadiot è soddisfatto di non essersi tirato indietro.

Peter Gadiot età e altezza

10 Peter Gadiot è nato a Londra, il 2 gennaio 1986. L’altezza complessiva dell’attore corrisponde a circa 180 centimetri.

Fonti: IMDb