simon-pegg-film

Celebre per i suoi ruoli comici, tanto al cinema quanto in televisione, l’attore Simon Pegg non ha disdegnato negli anni anche importanti partecipazioni a film di diverso genere, con buona prevalenza della fantascienza. Pegg si è così distinto come un brillante interprete, capace di dar vita a personaggi divenuti iconici.

Protagonista indiscusso della “Trilogia del Cornetto”, Pegg ha negli anni guadagnato sempre più popolarità, tanto presso il pubblico quanto presso la critica, che ne ha in più occasioni premiato il talento. Ecco 10 cose che non sai di Simon Pegg.

1Parte delle cose che non sai di Simon Pegg

simon-pegg-nick-frost
 

Simon Pegg: i suoi film

1. Ha recitato in celebri commedie e film di fantascienza. L’attore debutta al cinema con il film Guest House Paradiso (1999), per poi recitare in Un’insolita missione (2001) e 24 Hour Party People (2002). Ottiene grande popolarità grazie al film L’alba dei morti dementi (2004), per poi distinguersi anche in Mission: Impossible III (2006), Hot Fuzz (2007), Star System – Se non ci sei non esisti (2008), Star Trek (2009), Ladri di cadaveri – Burke & Hare (2010), Paul (2011), Le avventure di Tintin – Il segreto dell’Unicorno (2011), Mission: Impossible – Protocollo fantasma (2011), Into Darkness – Star Trek (2013), La fine del mondo (2013), Mission: Impossible – Rogue Nation (2015), Star Wars: Il risveglio della Forza (2015), Star Trek Beyond (2016), Ready Player One (2018) e Mission: Impossible – Fallout (2018).

2. Ha preso parte a produzioni televisive. Pegg si fa inizialmente conoscere grazie alla partecipazione di serie come Faith in the Future (1996-1998), We Know Where You Live (1997) e Big Train (1998-2002). La vera notorietà arriva però con la serie Spaced (1999-2001), di cui è ideatore e sceneggiatore. Successivamente, in modo più sporadico, parteciperà a titoli come Band of Brothers – Fratelli al fronte (2001), Black Books (2004), Doctor Who (2005) e Mob City (2013). Nel 2019 recita poi nel ruolo di Hugh Campbell nella serie Amazon The Boys (2019). Nel 2020 sarà invece protagonista della serie Truth Seekers.

3. Si è distinto come doppiatore. In più occasioni l’attore si è dimostrato un abile doppiatore, ricoprendo tale ruolo per i film d’animazione L’era glaciale 3 – L’alba dei dinosauri (2009), L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva (2012) e L’era glaciale – In rotta di collisione (2016), dove dà voce al personaggio di Buck. Ha poi partecipato al doppiaggio della serie Netflix Dark Crystal – La resistenza (2019).

4. È un affermato sceneggiatore. Pegg è speso anche l’autore delle sceneggiature dei film in cui recita. Tra queste si annoverano quelle facenti parte della cosiddetta “Trilogia del Cornetto”, ovvero L’alba dei morti dementi, Hot Fuzz e La fine del mondo. Ha poi contribuito alla scrittura di Paul, Star Trek Beyond e della serie Spaced.

Simon Pegg e Nick Frost

5. Hanno lavorato insieme in diversi film. Pegg è noto per la sua collaborazione con l’attore Nick Frost, con il quale ha recitato nei film che compongono la “Trilogia del Cornetto”. I due sono diventati celebri come formidabile coppia comica, e non nascondono la forte amicizia che li lega anche fuori dal set. Prossimamente torneranno a recitare insieme nella serie Truth Seekers, incentrata sulle disavventure di una squadra di investigatori del paranormale.

Indietro