Black Panther: 10 modi in cui il film ha cambiato il mondo

Black Panther è stato più di un semplice evento cinematografico dedicato ai supereroi Marvel. Ecco 10 modi in cui è riuscito a cambiare le "regole del gioco".

614

Quando è uscito nelle sale, nel febbraio del 2018, Black Panther si è rivelato molto più di un semplice evento cinematografico dedicato ai supereroi Marvel. Ha cambiato il modo in cui il mondo considera i blockbuster, dimostrando che anche quei film possono cambiare le regole del gioco in termini di rilevanza culturale, narrazione dei personaggi (dei supereroi, in questo caso specifico) e, soprattutto, di rappresentazione per il pubblico. In definitiva, Black Panther è stato molto più di una semplice storia di supereroi (nonostante fosse, comunque, anche una fantastica storia di supereroi!). Screen Rant ha raccolto 10 motivi per cui il film di Ryan Coogler è riuscito ad avere un tale impatto in tutto il mondo.

10Ha spianato la strada a supereroi meno conosciuti

Black Panther Avengers Infinity War
 

Quasi tutti i moderni film di supereroi lasciano un’impronta sulla cultura pop. Ma Black Panther ha raggiunto livelli di popolarità senza precedenti, che lo hanno elevato quasi allo stesso livello di Iron Man o Spider-Man. Quel film ha dimostrato che un personaggio dei fumetti non deve necessariamente essere conosciuto per avere un enorme successo al cinema.

Lo stesso saluto “Wakanda Forever” è ormai un gesto di tendenza che molte persone hanno iniziato ad utilizzare nella loro vita di tutti i giorni. Se un supereroe di cui poche persone non avvezze ai fumetti avevano sentito parlare è capace di fare ciò, allora è senza dubbio capace di creare spazio per altri eroi meno conosciuti (ancora più diversi) per unirsi ai grandi battitori del MCU.

Indietro