Justice League Snyder Cut: 10 modi in cui ha gettato le basi per eventuali progetti futuri

Sembra che la Snyder Cut di Justice League non avrà un sequel, ma è chiaro che il film abbia gettato le basi per eventuali progetti futuri...

1927

Nonostante Zack Snyder e la stessa WarnerMedia abbiano confermato che non ci sono piani per un prosieguo dopo Zack Snyder’s Justice League, è innegabile quanto l’epilogo del film lasci diverse porte aperte ad un eventuale sequel o a future storie che potrebbero essere raccontate nel DCEU. ComicBookMovie ha raccolto 10 modi in cui il film ha, di fatto, gettato le basi per un nuove eccitanti avventure…

10La gravidanza di Lois Lane

 

Ci sono diversi indizi disseminati in tutta la Snyder Cut che lasciano intendere che Lois Lane è incinta del figlio di Superman, dettaglio che è stata poi confermata dallo stesso Snyder. Inutile dire che si tratta di un grosso problema e, al tempo stesso, di qualcosa che il regista aveva pianificato di esplorare in profondità nei prossimi due capitoli della sua trilogia mai realizzata di Justice League.

Questa rivelazione lascia una porta aperta sul futuro del personaggio di Superman, e potrebbe spiegare meglio perché l’eroe, alla fine, cade sotto il controllo di Darkseid. Sempre grazie a Snyder sappiamo che il figlio senza poteri di Superman un giorno sarebbe diventato il nuovo Batman.

Indietro