MCU: i gesti più eroici compiuti dagli eroi nell’universo condiviso

3981

Ci sono momenti che definiscono il percorso di un eroe, e altri che cambiano radicalmente il loro viaggio di accettazione di sé e dei propri poteri. Questo accade quando i personaggi mettono i bisogni della comunità davanti a tutto, sacrificando ciò che hanno per un bene superiore.

Lo sanno bene i valorosi protagonisti del MCU, che dal 2008 ad oggi hanno compiuto imprese indimenticabili. Ripercorriamole insieme qui sotto:

10Il sacrificio di Vedova Nera

Dopo il sacrificio finale di Tony Stark la morte di Vedova Nera è stato forse il colpo di scena più importante e inatteso di Avengers: Endgame: l’eroina, che si era recata su Vormir insieme a Clint Barton per recuperare la gemma dell’anima, ha scelto di gettarsi giù dal dirupo (lo stesso dove Thanos aveva ucciso sua figlia Gamora in Infinity War) permettendo all’amico di proseguire la sua avventura e riconciliarsi con la sua famiglia.

Un gesto nobile, quello di Natasha Romanoff, che rivedremo in azione il prossimo anno nello standalone (o meglio, un prequel dedicato alle origini della spia russa che ha esordito nel MCU in Iron Man 2 e diventando uno dei personaggi ricorrenti delle prime tre fasi dell’universo cinematografico) e che ha messo i bisogni della sua nuova famiglia davanti a se stessa.

Indietro