MCU: le 10 battute più bizzarre dei personaggi

Tra Doctor Strange che stila una lista di rapper e uno strano dibattito su Ben & Jerry's, non tutte le battute nel Marvel Cinematic Universe funzionano.

12580

Parte della formula vincente del Marvel Cinematic Universe, insieme agli affascinanti supereroi e alle sequenze d’azione esplosive, è l’umorismo unico. I fan sentiranno spesso gli eroi scherzare su film sui viaggi nel tempo e sulle pop star, e i riferimenti alla cultura pop sono diventati ormai parte integrante del MCU, anche se non sempre risultano vincenti.

Le battute iconiche dell’universo superano di gran lunga quelle scadenti, eppure ce ne sono alcune che proprio non riusciamo a mandare giù: scopriamole assieme grazie a ScreenRant.

10“Ora contro chi lotti? Gandalf?” – Bucky Barnes

Il MCU è noto per l’inserimento a più riprese di riferimenti alla cultura pop, tra cui ricordiamo la celebre battuta:” Ora contro chi lotti? Gandalf?” in The Falcon and the Winter Soldier, durante la primissima conversazione tra Sam e Bucky. La battuta si evolve poi in una conversazione piuttosto squallida in cui, tra l’altro, Bucky si vanta di aver letto Lo Hobbit quando è uscito per la prima volta nel 1937.

Indietro