black widow

In attesa dell’arrivo di Black Widow, che uscirà nelle sale il 7 luglio e il 9 su Disney+ con Accesso Vip, Screen Rant ha raccolto 10 cose che è bene ricordare sulla storia di Natasha Romanoff prima di immergersi nella visione dell’atteso cinecomic con Scarlett Johansson:

10È stata una spia e un’assassina

Natasha Romanoff è stata uno degli agenti segreti più talentuosi e abili di sempre. Parla diverse lingue, conosce molte forme di combattimento corpo a corpo, è abile con le armi tecnologiche ed è persino molto brava a manipolare le persone. La sua professione è stata però la sua vita, il che rende il suo passato assai tragico. 

Considerando che Natasha era un agente dello S.H.I.E.L.D., molti come Tony Stark e Steve Rogers l’hanno spesso trovata inaffidabile. Tuttavia, ha sempre risposto a qualsiasi compito richiesto da Nick Fury, come aiutare Tony con il suo reattore ad arco o reclutare Bruce Banner. Era una delle tante leali e devote agenti dello S.H.I.E.L.D., nonostante non fosse stata reclutata dall’HYDRA. Non è più stata un agente dalla caduta dell’organizzazione in Captain America: The Winter Soldier.

Indietro