Alien 3 film

Iniziata nel 1979, la saga di Alien è oggi una delle più affascinanti narrazioni sullo scontro tra l’essere umano e gli alieni. Il primo film, diretto da Ridley Scott, è ancora oggi considerato uno dei più importanti horror di fantascienza di sempre e il suo sequel Aliens – Scontro finale, diretto da James Cameron, è uno dei migliori secondi capitoli mai arrivati al cinema. Dopo questi due film tanto acclamati, è arrivato al cinema nel 1992 un terzo capitolo intitolato Alien³. Meno fortunato dei primi due, il cui livello era difficilmente raggiungibile, questo si è però negli anni affermato come un’affascinante rivisitazione della saga con elementi a loro modo inediti.

 

Questo terzo capitolo è diretto da David Fincher, qui alla sua opera prima ed oggi celebre per film come Zodiac, The Social Network e Mank. Per lui fu un ingresso nel mondo del cinema particolarmente complicato, essendosi trovato a lavorare su di una sceneggiatura rimaneggiata più e più volte nel corso degli anni. Lo scritto finale era infatti una miscella di quanto prodotto da più sceneggiatori, senza che si fosse trovata una soluzione coerente per il tutto. Si puntò dunque molto sugli effetti speciali, ambito in cui Fincher era già un esperto avento lavorato per la Industrial Light & Magic.

Nonostante ciò, il film fu comunque accolto malamente tanto dalla critica quanto dal pubblico e lo stesso Fincher continua a rinnegarlo ancora oggi. In mezzo ai suoi tanti difetti, però, in Alien³ si possono ritrovare alcuni elementi interessanti, che espandono la mitologia della saga. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Alien³: La trama del film

La storia del terzo film della saga si svolge nell’anno 2179. L’astronave USS Sulaco, dove in stato di ipersonno si trovano il tenente Ellen Ripley, il caporale Hicks, la piccola Newt e all’androide Bishop, effettua un atterraggio di emergenza per via di un incendio scaturito da un cortocircuito. La nave approda così sul pianeta Fiorina 161, una colonia penale abitata solo da 25 detenuti. All’impatto sopravvive solo Ripley, la quale scopre ben presto che il cortocircuito è stato causato da alcune bruciature tipiche dell’acido emesso dai terribili xenomorfi. Temendo che uno di questi si fosse intrufolato nella navicella, la donna richiede una perlustrazione approfondita della zona.

Come da lei temuto, uno xenomorfo sembra realmente essere a piede libero nella colonia e non passa molto prima che gli stessi detenuti inizino a sparire ed essere ritrovati brutalmente uccisi. Ciò che Ripley non sa, però, è che quello in circolazione non è l’unico alieno presente. Qualcosa sta infatti crescendo dentro di lei, qualcosa di spaventoso, che potrebbe dar vita a nuove forme di orrore. Più cerca di uccidere l’alieno che infesta la colonia carceraria, più Ripley dovrà fare i conti con terribili verità, che la porteranno a dover prendere decisioni tremendamente dolorose per sé stessa e per quanti le sono intorno.

Alien 3 cast

Alien³: il cast del film

Ad interpretare il personaggio di Ellen Ripley non poteva che esserci anche in questo caso l’attrice Sigourney Weaver, ormai divenuta iconica in tale ruolo. Per questo film, all’attrice fu chiesto di rasarsi completamente i capelli. La Weaver si disse disponibile a farlo, a patto di poter ricevere un compenso maggiore. In seguito, l’attrice ha più volte descritto il set del film come un completo caos, dovuto alle continue intromissioni da parte della produzione. La Weaver ha infatti sempre preso le difese di Fincher, apprezzando la sua visione del film a sua detta poi castrata dallo studios. All’inizio del film compaiono poi anche Danielle Edmond nei panni di Newt e Michael Biehn in quelli del capolare Hicks.

Lance Henriksen allo stesso modo riprende il ruolo interpretato nel secondo film, quello dell’androide Bishop. Qui, in realtà, egli compare prevalentemente come voce, in quanto il corpo del personaggio è andato distrutto. Egli dichiarò poi di aver accettato di partecipare al film solo per fare un favore al produttore Walter Hill, affermando di disprezzare il film per il suo carattere nichilista. Tra i nuovi attori si ritrova invece Charles Dance, che interpreta il dottor Jonathan Clemens, personaggio che sviluppa un certo legame con Ripley. Compaiono poi gli attori Charles S. Dutton nei panni del detenuto Leonard Dillon e Pate Postlethwaite in quelli del detenuto David Postlethwaite. Holt McCallany è invece Junior, mentre Paul McGann interpreta Walter Golic.

Alien³: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Alien³ è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes, Disney+, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 31 agosto alle ore 23:00 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb