Arctic film

Sono molti i film in cui l’essere umano è costretto a misurarsi con le dure condizioni imposte dalla natura. Si tratta di una sfida quantomai impari, più volte raccontata in titoli come Jungle, All Is Lost e 127 ore. Una delle opere più brillanti a riguardo è però Arctic, film scritto e diretto nel 2018 da Joe Penna. Contrariamente ai titoli citati, questo non si svolge in una giungla, in mare aperto o nel deserto, bensì nelle fredde terre di ghiaccio del circolo polare artico. Un luogo che porta il protagonista a vivere sul confine tra la vita e la morte, obbligandolo a misurarsi con una serie di scelte che richiedono un enorme coraggio per essere prese.

 

Girato nelle fredde terre dell’Islanda in soli 19 giorni, con una troupe ridotta e quasi un unico attore presente in scena, il film è in seguito stato presentato con successo al Festival di Cannes. Originariamente, però, Penna aveva immaginato di ambientare il tutto su un territorio ancor più estremo: il pianeta marte. La realizzazione del film The Martian lo ha però spinto a riconsiderare tale idea, spostandosi altrove. Il risultato non è stato da meno, anzi. Arctic è infatti stato definito come uno dei più grandi film di tensione di questo tipo, dimostrando che per intrattenere non è necessario affidarsi al dialogo.

Si tratta dunque di un film estremo, che richiede allo spettatore una certa dose di pazienza e predisposizione ad essere portato in territorio nuovi. Se si accetta ciò, Arctic garantisce un’esperienza unica, che ci ricorda una volta di più del potenziale che il cinema da sempre vanta. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Arctic: la trama del film

Protagonista della vicenda è l’uomo noto come Overgård, del quale non vengono forniti dettagli su chi sia o come sia arrivato dove si trovi. Egli è infatti bloccato nel circolo polare artico, in attesa di soccorsi che potrebbero non arrivare mai. Nel frattempo, la sua routine quotidiana consiste nel controllare le lenze da pesca, mappare l’ambiente circostante e far funzionare un segnale di soccorso alimentato da una dinamo a manovella. Il più delle volte è inoltre costretto a doversi confrontare con la durezza dell’ambiente circostante, in particolare proteggendosi dagli attacchi di orsi polari in cerca di cibo.

La sua sorte sembra cambiare nel momento in cui un elicottero riceve la sua richiesta di soccorso. Nell’atterraggio, però, il velivolo si schianta uccidendo il pilota e ferendo gravemente l’altra passeggera. Overgård si prende cura di questa portandola nel suo rifugio, cercando di medicarle la ferita. Il fatto di parlare lingue diverse, inoltre, non aiuta a risolvere la situazione. Entrato in possesso di una mappa, questa rivela all’uomo la presenza di un altro rifugio non molto distante. Arrivare lì e cercare ulteriore soccorso sarà dunque la sola possibilità per entrambi di avere salva la vita. Per riuscirci, però, dovranno affrontare numerosi pericoli lungo il percorso.

Arctic cast

Arctic: il cast del film

A dar volto al silenzioso protagonista maschile del film, H. Overgård, è l’attore danese Mads Mikkelsen. Celebre per aver recitato nella serie Hannibal, e recentemente visto in Another Round, questi ha definito Arctic come il film più difficile della sua carriera. L’attore si è infatti trovato a dover dar vita ad un personaggio dal passato ignoto, che gli ha pertanto richiesto di dar sfogo alla sua immaginazione per darvi vita e poter da questa base costruirne il carattere. A metterlo ulteriormente in difficoltà, però, sono state ovviamente le difficili condizioni climatiche dei luoghi scelte per le riprese. Mikkelsen si è infatti trovato in più occasioni a dover sopportare temperature ben al di sotto lo zero.

In aggiunta a ciò, ha realmente dovuto far pratica con le varie attività compiute dal personaggio. Non utilizzando controfigure, questi ha perciò dovuto risultare convincente nelle prove di sopravvivenza che lo vedevano coinvolto. Accanto a lui, nel ruolo della ragazza ferita, vi è l’attrice Maria Thelma Smáradóttir. Allo stesso modo, anche questa ha dovuto cimentarsi con le difficili prove di resistenza richieste per il film. I due attori, pressoché gli unici a comparire nel film, si sono dovuti inoltre misurarsi con la presenza sul set di un vero orso polare. Il regista realizzò infatti che, dato lo scarso budget, sarebbe stato più semplice utilizzare un vero orso piuttosto che ricrearne uno tramite CGI.

Arctic: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Arctic grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Chili Cinema, Google Play, Infinity e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 26 gennaio alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb