Batman è da sempre uno dei supereroi dei fumetti più amati e celebrati, nonché uno dei primi ad essere stato portato in televisione e al cinema. Sul grande schermo, dopo i primi due film diretti da Tim Burton e interpretati da Michael Keaton, vi è tornato per la terza volta nel 1995 con un volto del tutto nuovo. Interpretato ora da Val Kilmer, il personaggio è stato infatti protagonista di Batman Forever, film diretto nel 1995 da Joel Schumacher. Questo nuovo capitolo, segnato dal cambio di regista, ha rappresentato un approccio meno cupo e più commerciale, che ancora oggi divide critica e pubblico.

Schumacher, in accordo con i produttori, decise infatti di rivoluzionare il tono e il design del mondo narrativo, riproponendo in parte elementi presenti nella celebre serie degli anni Sessanta. Tra grandi ricostruzioni scenografiche, effetti speciali e nuovi costumi per i protagonisti, il film raggiunse il considerevole budget di 100 milioni di dollari. Riuscì poi ad incassarne oltre 300 e a ricevere tre nomination all’Oscar per la miglior fotografia, il miglior montaggio sonoro e il miglior sonoro. Il film fu però un campanello d’allarme per gli amanti del personaggio, che dopo questo film si sarebbero trovati a dover digerire Batman & Robin.

Questo terzo capitolo, dunque, rappresenta un momento di passaggio nella presenza di Batman al cinema. Contendo però al suo interno una serie di elementi che, a distanza di anni, vantanto un certo fascino. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori, ma anche al design dei costumi e della batmobile e alla Schumacher Cut. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Batman Forever: la trama del film

In questo nuovo film dedicato al cavaliere oscuro, Batman si trova a dover fronteggiare un nuovo pericoloso nemico, ovvero Due Facce, la nuova identità criminale dell’ex procuratore distrettuale Harvey Dent. L’uomo è convinto che la causa della sua rovina sia proprio il supereroe mascherato e ingaggia con lui un’accesa rivalità. Allo stesso tempo, Edward Nygma, dipendente della Wayne Enterprises, ha sviluppato un congengo in grado di manipolare le attività cerebrali. Dopo averlo testato su di sé, sviluppa un intelligenza straordinaria e perfidi obiettivi che lo portano a coalizzarsi con Due Facce, assumendo l’identità di Enigmista. Batman, trovandosi a dover combattere contro due pericolosi nemici, potrà però contare sull’aiuto del giovane Richard “Dick” Grayson.

Batman Forever: il cast del film

Ad interpretare Batman avrebbe inizialmente dovuto esserci ancora una volta Keaton. Poco prima delle riprese, però, l’attore si tirò indietro non apprezzando il tono del nuovo film. Al suo posto venne allo contattato Val Kilmer, il quale casualmente al momento della chiamata si trovava in una grotta di pipistrelli in Africa. Il suo rapporto con il regista, tuttavia, è stato particolarmente complesso e i due arrivarono anche a non parlarsi per diverse settimane. A riprese concluse, tuttavia, Schumacher spese parole di elogio per l’interpretazione dell’attore. Per il ruolo di Dick Grayson alias Robin furono presi in considerazione diversi noti attori emergenti, tra cui Leonardo DiCaprio, ma il ruolo venne infine affidato a Chris O’Donnell.

Nel ruolo di Due Facce vi è invece il premio Oscar Tommy Lee Jones, il quale dichiarò di aver accettato il ruolo poiché si trattava del personaggio preferito di suo figlio. Jim Carrey, invece, interpreta l’Enigmista, e contribuì enormemente all’ideazione del costume e del look del personaggio. Come noto, Carrey e Lee Jones non ebbero un buon rapporto durante il set, con il secondo che rese noto in più occasioni il suo totale disprezzo per il collega. Anche in questo terzo film vi è invece l’attore Michael Gough nel ruolo di Alfred Pennyworth, mentre la premio Oscar Nicole Kidman interpreta la dottoressa Chase Meridian. Pat Hingle ricopre il ruolo del commissario James Gordon, mentre Drew Barrymore e Debi Mazar sono Sugar e Spice, le assistenti di Due Facce.

Batman Forever cast

Batman Forever: il design dei costumi e della Batmobile

In linea con il nuovo tono e look del film, anche i costumi dei protagonisti vennero ridisegnati per risultare più “cartooneschi” e maggiormente in linea con quelli dei fumetti. I costumisti si trovarono così a dar vita a vesti più colorate, cercando allo stesso tempo di realizzarle in modo che potessero risultare più confortevoli durante le scene d’azione. Particolarmente criticata, però, fu la decisione di aggiungere i capezzoli al costume di gomma di Batman. Si tratta ancora oggi di un dettaglio poco apprezzato dai fan. Il costume di Robin, invece, non è il classico costume dei fumetti che indossava Dick Grayson, ma si basa sul costume indossato dal terzo Robin, Tim Drake.

Per la nuova Batmobile venne inizialmente contattato il noto designer di Alien H.R. Giger, ma le sue idee furono scartate perché ritenute troppo eccentriche e sinistre, oltre che impossibili da realizzare con la tecnologia dell’epoca. Invece, il veicolo presente nelle pellicola fu disegnato da Barbara Ling, e la realizzazione affidata all’azienda TransFX Inc., qui al loro primo incarico importante. Furono costruiti due modelli, uno per le scene statiche e l’altro per le riprese in corsa. Poiché si trattava di un mezzo particolarmente delicato e complesso da guidare, a manovrarlo nel film sono stati degli stuntmen appositamente addestrati.

Batman Forever: la Schumacher Cut, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Poco dopo la scomparsa di Schumacher, avvenuta nel giugno del 2020, è iniziata a circolare la voce circa l’esistenza di una Schumacher Cut, ovvero una versione di Batman Forever della durata di 170 minuti. Questa sembra fosse uno dei primi montaggi realizzati del film, sfoggiante un tono più dark e serioso rispetto alla versione poi uscita al cinema. In breve, il desiderio di poter vedere questa versione si è diffuso tra i fan, che hanno portato l’ashtag #ReleaseTheSchumacherCut a diventare virale su Twitter. Lo sceneggiatore e produttore del film Akiva Goldsman ha affermato che, anche se attualmente non vi sono piani a riguardo, il rilascio di questa versione potrebbe effettivamente avvenire in futuro.

Nella speranza di poter un giorno vedere la Schumacher Cut, è possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Batman Forever è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten Tv, Chili, Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Now. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 18 agosto alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb