Chris O'Donnell film

Il volto dell’attore Chris O’Donnell è rimasto scolpito nell’immaginario collettivo per il ruolo di Robin, celebre spalla di Batman in due dei film dedicati al cavaliere oscuro. L’attore si è però distinto anche in altri generi e con ruoli molto diversi, dividendosi tra cinema e televisione. È in quest’ultima che ha trovato principalmente fortuna negli ultimi anni, divenendo protagonista di una nota serie televisiva.

Ecco 10 cose che non sai di Chris O’Donnell.

1Parte delle cose che non sai sull’attore

Chris O'Donnell NCIS

Chris O’Donnell: i suoi film e i programmi televisivi

10. Ha recitato in noti lungometraggi. L’attore debutta al cinema con il film Gli uomini della mia vita (1990), per poi prendere parte a Pomodori verdi fritti alla fermata del treno (1991), con Kathy Bates, Scuola d’onore (1992), Scent of a Woman – Profumo di donna (1992), con Al Pacino, I tre moschettieri (1993) e Batman Forever (1995), con Jim Carrey, grazie a cui diventa particolarmente popolare. In seguito, recita in Amare per sempre (1996), Batman & Robin (1997), Lo scapolo d’oro (1999), con Renée Zellweger, Kinsey (2004), Max Payne (2008), con Mark Wahlberg, e Cani & Gatti – La vendetta di Kitty (2010).

9. È noto anche per i suoi ruoli televisivi. A partire dai primi anni 2000 l’attore ha iniziato a recitare prevalentemente per la televisione, comparendo da prima in alcuni episodi di The Practice – Professione avvocati (2003), e poi in Grey’s Anatomy (2006), con Ellen Pompeo. Successivamente è in The Company (2007), mentre dal 2009 ad oggi ricopre il ruolo del protagonista G. Callen nella serie crime NCIS: Los Angeles.

8. È anche produttore. Nel corso degli anni O’Donnell si è cimentato anche nel ruolo di produttore, e attualmente vanta quattro crediti in tale veste. Nel 1999 produce infatti l’action Y2K e la commedia romantica Lo scapolo d’oro, di cui è anche protagonista. Sempre nello stesso anno figura tra i produttori della dramma sportivo Miracle on the 17th Green, film realizzato per la televisione. Al 2001 risale la sua ultima attività come produttore, per il film TV Mistero alle Bermuda.

Chris O’Donnell in NCIS: Los Angeles

7. Ha diretto alcuni episodi della serie. Particolarmente legato alla serie NCIS: Los Angeles, dove recita da oltre dieci anni, O’Donnell si è cimentato per questa anche nel suo debutto alla regia. Ha infatti diretto un totale di tre episodi: Wanted, diciassettesimo della quarta stagione; SEAL Hunter, sesto della sesta stagione; e An Unlocked Mind, settimo della settima stagione. Ad oggi queste sono le uniche attività come regista nella carriera dell’attore.

Chris O’Donnell è D’Artagnan

6. Ha interpretato il celebre personaggio della letteratura. Nel 1993, in I tre moschettieri, uno dei primi film della sua carriera, l’attore ha dato vita al celebre spadaccino D’Artagnan. Prima di poter ricoprire il ruolo, descritto dall’attore come uno dei più importanti della sua carriera, O’Donnell ha dovuto sottoporsi a diverse settimane di addestramento con la spada come anche per imparare a cavalcare correttamente i cavalli nel film. Alla fine delle riprese, gli fu concesso di tenere per sé la spada utilizzata sul set.

Indietro