C'è posta per te film

Nora Ephron è universalmente riconosciuta come una delle migliori sceneggiatrici e registe della commedia romantica statunitense. Negli anni ha infatti regalato al cinema opere iconiche come Harry, ti presento Sally…, Insonnia d’amore e Julie & Julia. Tra i suoi lavori più apprezzati si annovera però anche il film del 1998 C’è posta per te, basato sull’opera ungherese Parfumerie, scritta nel 1937 da Miklos Laszlo. Anche in questo caso, come nella miglior tradizione di questo genere di film, si ritrovano due personaggi alle prese con una serie di imprevisti che li porteranno a scoprirsi non come nemici bensì come anime estremamente affini.

Dall’opera di Laszlo era già stato tratto un film nel 1940 dal celebre Ernst Lubitsch, intitolato Scrivimi fermo posta. Costituendo a suo modo un remake di questo, C’è posta per te si aggiorna naturalmente ai mezzi di comunicazione del suo periodo. I due protagonisti non si innamorano più scrivendosi per fermoposta bensì per e-mail. Un cambio che ha permesso di rendere la storia ancora attuale senza snaturare il suo cuore e i suoi sentimenti fondanti. Da sempre impegnata nel dar vita a racconti quanto più personali possibile, anche stavolta la Ephron riuscì a toccare il cuore di molti.

Il film arrivò infatti a guadagnare oltre 250 milioni di dollari in tutto il mondo, e ancora oggi è considerato una delle commedie romantiche più iconiche e importanti di sempre. Questo proprio per il suo essere universale con una storia esistente da sempre. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e alle frasi più belle del film. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

C’è posta per te: la trama del film

La vicenda si svolge a New York, dove Joe Fox e Kathleen Kelly vivono e lavorano a pochi isolati di distanza. Senza saperlo, i due frequentano gli stessi negozi, passeggiano per le stesse strade e osservano gli stessi luoghi. Nonostante ciò, i due non sanno dell’esistenza l’uno dell’altro né hanno mai avuto un qualsiasi tipo di interazione. Ancor di più, i due sono inconsapevolmente nemici giurati. Kathleen gestisce infatti una piccola libreria per bambini ereditata dalla madre, che fatica però a portare avanti a causa della grande catena di librerie gestita proprio da Joe.

Pur essendo entrambi impegnati in una relazione, nessuno dei due è veramente innamorato del rispettivo partner. Finiscono così un giorno per conoscersi in una chatroom, intraprendendo dapprima un’amicizia e piano piano un legame sempre più sentimentale. Qui Joe e Kathleen si parlano a cuore aperto, confidandosi segreti, sogni e passioni. Entrambi mantengono però l’anonimato, ignorando dunque la rispettiva identità. Quando questa sarà loro nota, avranno inizio una serie di imprevedibili ripercussioni, che li porteranno a dover rimettere in discussione tutto in nome dell’amore.

C'è posta per te cast

C’è posta per te: il cast del film

Per dar vita al suo nuovo film, la Ephron chiamò nei panni due protagonisti Joe e Kathleen gli attori Tom Hanks e Meg Ryan, che avevano già lavorato con lei per il precedente Insonnia d’amore. Per prepararsi al ruolo, la Ryan trascorse realmente del tempo a lavorare in una piccola libreria di New York, la Books of Wonder, al fine di poter comprendere al meglio il contesto, le dinamiche e, di conseguenza, il personaggio. L’attrice inoltre, ricevette il suo primo computer proprio durante la lavorazione di questo film. Hanks, invece, si è a sua volta preparato studiando il settore e per l’intera durata delle riprese si è realmente scambiato numerose email con la Ryan, al fine di consolidare il loro rapporto.

Nel film, poi, è presente il comico Dave Chappelle nei panni di Kevin Jackson, amico di Joe. Chappelle desiderava da tempo recitare con Hanks, avendo precedentemente rifiutato un ruolo in Forrest Gump, poi pentendosene. Hanks suggerì dunque l’amico alla Ephron per questo film, la quale finì con lo sceglierlo. Vi è poi Greg Kinnear, noto per il film Qualcosa è cambiato, nei panni di Frank Navasky, il fidanzato di Kathleen. L’iconica attrice Parker Posey interpreta Patricia Eden mentre Steve Zahn, Jean Stapleton e Heather Burns interpretano i dipendenti di Kathleen: George, Birdie e Christina. John Randolph, qui al suo ultimo film prima della scomparsa, è infine Schuyler Fox.

C’è posta per te: le frasi più belle, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. C’è posta per te è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili, Google Play, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 25 giugno alle ore 21:10 sul canale La 5.

Qui di seguito si riportano invece alcune delle frasi più belle e significative pronunciate dai personaggi del film. Attraverso queste si potrà certamente comprendere meglio il tono del film, i suoi temi e le variegate personalità dei protagonisti. Ecco dunque le frasi più belle del film:

  • Accendo il mio computer, aspetto con impazienza che si colleghi, vado online e trattengo il respiro finché non sento quelle paroline magiche, “C’è posta per te”. Non sento niente, non un suono per le strade di New York, tranne il battito del mio cuore, ho posta da te. (Kathleen)
  • Per quanto mi riguarda, Internet è solo un modo nuovo per essere respinto da una donna. (George)
  • Kevin, questa donna è la creatura più adorabile in cui mi sia mai imbattuto e anche se alla fine venisse fuori che è attraente quanto una cassetta delle lettere… sarei un pazzo a non cambiare completamente vita per sposarla. (Joe)
  • Volevo tanto che fossi tu; volevo che fossi tu con tutta me stessa. (Kathleen)
  • Un giorno ti spiegherò tutto. Nel frattempo, sono qui. Parlami. (Joe)

Fonte: IMDb