Godzilla II - King of the Monsters film

Considerato uno dei mostri cinematografici per eccellenza, Godzilla ha fatto la sua prima comparsa al cinema nel 1954, e da quel momento una lunga serie di film a lui dedicati gli hanno permesso di acquisire fama mondiale. Inevitabile dunque che anche l’industria hollywoodiana si interessasse al personaggio, acquisendone i diritti per un film. Oltre al poco apprezzato lungometraggio del 1998 diretto da Roland Emmerich (qui la recensione), il più celebre e forte dei kaiju è tornato al cinema nel 2014 per la regia di Gareth Edwards. Di quel film, nel 2019, è poi arrivato il sequel Godzilla II – King of the Monsters (qui la recensione).

Come il precedente, anche questo nuovo lungometraggio, diretto ora da Michael Dougherty, si configura come un’opera più fedele allo spirito originario della mitologia cinematografica basata sul personaggio. Allo stesso tempo, però, King of the Monsters espande tale universo narrativo, introducendo non solo nuovi mostri ma anche nuovi temi e contesti. Questo perché sempre più il film inserisce il mondo di Godzilla nel MonsterVerse, l’universo cinematografico condiviso della Legendary, dove sono le gigantesche creature qui mostrate a farla da padroni.

Uscito dopo Kong: Skull Island, Godzilla II – King of the Monsters ha anticipato l’epico scontro tra Godzilla e King Kong visto in Godzilla vs. Kong. Questo sequel si è inoltre affermato a sua volte come un buon successo, con quasi 400 milioni di dollari guadagnati in tutto il mondo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Godzilla II – King of the Monsters: la trama del film

In seguito agli eventi del primo film, l’organizzazione Monarch è sempre più impegnata nello studio delle gigantesche creature che un tempo regnavano il pianeta Terra. Con Godzilla in circolazione, mantenere l’equilibrio necessario ad evitare nuovi feroci scontri è quantomai indispensabile. Per questo quando la scienziata Emma Russell e sua figlia Madison assistono alla nascita di una falena gigante, chiamata Mothra, si genera subito una forte preoccupazione. A peggiorare le cose intervengono alcuni eco-terroristi, capitanati da Alan Jonah, i quali aspirano a risvegliare tutte queste creature al fine di dar vita a scontri da cui poter trarre profitto.

Rapita la Russell, Alan la costringe dunque a risvegliare altri mostri, tra cui il drago Rodan e Ghidorah, un predatore alieno a tre teste destinato a portare l’apocalisse. Nel tentativo di salvare la situazione, Mark Russell, ex marito di Emma, e lo scienziato Ishiro Serizawa, dovranno richiamare in attività Godzilla, nella speranza che egli possa contrastare le creature risvegliate. Solo il gigantesco kaiju è infatti in grado di impedire il peggio, ma stavolta lo scontro sarà più difficile che mai e Godzilla avrà bisogno anche di aiuto esterno per riaffermarsi come il re dei mostri.

Godzilla II - King of the Monsters cast

Godzilla II – King of the Monsters: il cast del film e il design delle creature

Ad interpretare la giovane Madison vi è l’attrice Millie Bobby Brown, nota per il ruolo di Undici in Stranger Things. Per lei si è trattato del film di debutto al cinema. Ad interpretare i suoi genitori, Mark e Emma Russell vi sono invece gli attori Kyle Chandler e Vera Farmiga, quest’ultima nota per i film di The Conjuring. L’attore Ken Watanabe riprende invece il ruolo del dottor Serizawa, essendo rimasto particolarmente soddisfatto del risultato del precedente film. Bradley Whitford è il dottor Rick Stanton mentre la candidata all’Oscar Sally Hawkins interpreta la dottoressa Vivienne Graham. L’attore Charles Dance interpreta invece il colonnello Alan Jonah, villain umano del film.

Anche in questo sequel il personaggio di Godzilla torna ad avere un aspetto molto simile a quello degli originali film giapponesi. Vi sono però alcune differenze. La creatura è stata infatti resa ancor più grande, con un’altezza che oscilla tra i 100 e i 180 metri e un peso di oltre 70 mila tonnellate. Il corpo di Godzilla è poi ricoperto da scaglie e cicatrici. Come la controparte nipponica, invece, anche la nuova creatura emette il raggio atomico e le sue scaglie dorsali si illuminano durante tale atto. Per King Ghidorah sono invece stati studiati differenti tipi di rettile, così da rendere la creatura diversa da Godzilla ma altrettanto imponente e fedele all’originale.

Godzilla II – King of the Monsters: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Godzilla II – King of the Monsters è disponibile su NOW e anche on demand su Sky. Iscriviti a soli 3 euro per il primo mese e guarda il film e molto altro.

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Godzilla II – King of the Monsters è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili, Apple iTunes e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 6 settembre alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb