L'uomo sul treno - The Commuter film

Negli ultimi anni l’attore Liam Neeson si è affermato come uno dei grandi interpreti dei thriller d’azione. Da Io vi troverò a La preda perfetta e fino a Run All Night, questi si è distinto per presenza scenica e grandi abilità con il genere. Uno dei suoi film più noti e recenti appartenenti a questa categoria è L’uomo sul treno – The Commuter, diretto nel 2018 dal regista spagnolo Jaume Collet-Serra, con il quale Neeson aveva già collaborato tre volte precedentemente. Per questo loro quarto film insieme prende vita una vicenda ambientata prevalentemente a bordo di un treno, luogo dove è solita confluire, in piccolo, l’umanità in tutta la sua varietà.

Dinamico e particolarmente teso, il thriller vede dunque un uomo qualunque coinvolto in un caso estremamente più grande di lui, da cui potrà salvarsi solo alla sua astuzia ed esperienza. Indicato come il più affascinante tra i lavori prodotti da Neeson e Collet-Serra, L’uomo sul treno – The Commuter sfrutta il suo ambiente principale per costruire un certo senso di claustrofobia, che non fa che aumentare la suspense generale. Ancora una volta, l’attore si rivela essere tra i migliori interpreti possibili per questo genere, e il suo recente annuncio di volersi ritirare da questo non può che dispiacere i tanti appassionati.

Se L’uomo sul treno – The Commuter dovesse davvero essere uno degli ultimi thriller d’azione dell’attore, quantomeno ci sarà un gran buon titolo con cui poterlo ricordare. Costato 40 milioni di dollari, il film è arrivato ad incassarne circa 120 in tutto il mondo, confermando il grande interesse suscitato nei fan. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

L’uomo sul treno – The Commuter: la trama del film

Protagonista del film è Michael McCauley, mite pendolare che ormai da anni sale tutti i giorni su un treno per recarsi a Manhattan, dove lavora nel campo delle assicurazioni, al quale è passato dopo anni di servizio nella polizia di New York. Michael si trova ora ad avere nuovamente problemi sul luogo di lavoro, risultando così come un uomo fragile e vulnerabile. Per distrarsi, il suo passatempo è quello di osservare quanti lo circondano, volti ormai a lui famigliari per i quali inventa storie tutte per sé. È proprio durante un viaggio di ritorno in treno che viene avvicinato da una misteriosa donna, la bella Joanna. Questa propone da subito a Michael un passatempo molto diverso, nonché rischioso.

A Michael viene infatti chiesto di individuare un passeggero, il cui nome in codice è Prynne, che non dovrebbe trovarsi su quel treno. La presenza di questi rappresenta infatti un rischio per tutti gli altri presenti, poiché l’uomo ha con sé un oggetto rubato di grande valore. Per compiere tale ricerca, Michael verrà pagato 25 mila dollari subito e 75 mila a missione conclusa. Allettato dalla somma, che risolverebbe molti suoi problemi, il mite pendolare dà inizio alla sfida, comprendendo però ben presto di essere finito nel mirino di un complotto particolarmente pericoloso e intricato. La sua unica possibilità di salvezza è trovare l’uomo ricercato, prima che il treno giunga a destinazione.

L'uomo sul treno - The Commuter cast

L’uomo sul treno – The Commuter: il cast del film

Con L’uomo sul treno – The Commuter, Liam Neeson torna a collaborare per la quarta volta con il regista Collet-Serra. L’attore si è infatti detto disposto a partecipare al progetto consapevole del clima positivo che lo spagnolo riesce ad instaurare sul set. Neeson ha inoltre affermato di essere rimasto intrigato dalla complessità della vicenda, che svolgendosi quasi in tempo reale rende il tutto ancor più teso. Nell’approcciarsi al ruolo, però, l’attore ha raccontato di non aver perso troppo tempo ad analizzare da sé la sceneggiatura, preferendo invece affidarsi alle indicazioni del regista. Riponendo completa fiducia in questi, Neeson ha infatti potuto calarsi al meglio nella mente e nella situazione del suo personaggio.

Accanto a lui, nei panni della misteriosa Joanna, vi è l’attrice Vera Farmiga. Curiosamente, questa aveva già recitato anni prima in un film ambientato quasi interamente in un treno: Source Code. Pur essendo stata indicata come una delle protagoniste principali del film, l’attrice compare in realtà per un totale di soli 6 minuti. Nel film è poi presente l’attore Patrick Wilson, celebre per la saga di The Conjuring, nei panni del detective Alex Murphy. Jonathan Banks, conosciuto per essere stato Mike Ehrmantraut nella serie Breaking Bad, interpreta qui Walt. L’attore Sam Neill, celebre per la saga di Jurassic Park, ricopre invece il ruolo del capitano Hawthorne. Elizabeth McGovern interpreta Karen McCauley, moglie del protagonista, mentre Florence Pugh appare brevemente nei panni di Gwen.

L’uomo sul treno – The Commuter: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di The Code grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes, Tim Vision, Rai Play e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 12 marzo alle ore 21:20 sul canale Rai 4.

Fonte: IMDb