Run All Night film

L’attore Liam Neeson è oggi conosciuto in particolare per i suoi tanti thriller d’azione, dove fornisce sempre prove d’attore di grande livello. Tra i più recenti si trova Run All Night, diretto dal regista spagnolo Jaume Collet-Serra, con cui Neeson aveva già collaborato per Unknown – Senza identità e Non-Stop. Anche in questo caso si tratta di un film particolarmente dinamico, come suggerisce il titolo stesso, andando a raccontare della corsa contro il tempo di un sicario e del suo tentativo di sfuggire alla morte promessa da un pericoloso boss mafioso.

La storia originale è scritta da Brad Ingelsby ed è prodotta dalla Warner Bros., dichiaratasi particolarmente entusiasta dell’intrattenimento fornito dalla storia. Run All Night, il cui sottotitolo italiano è Una notte per sopravvivere, si basa infatti sulla scarsità di tempo a disposizione del protagonista per dar vita ad un crescendo emotivo di grande impatto. Arricchito da un grande cast, il film si è da subito imposto come uno dei film del suo genere di maggior attrattiva del suo anno, il 2015. Pur se accolto da un parere critico diviso a metà tra il positivo e il negativo, il film si è poi confermato come un discreto successo al box office.

A fronte di un budget di circa 50 milioni di dollari, Run All Night è infatti riuscito ad incassarne più di 70 a livello globale. A favorire tale risultato è certamente la presenza di Neeson, divenuto una vera e propria garanzia per i film di questo tipo. Prima di lanciarsi nella visione di questo, però, è certamente utile conoscere alcune curiosità ad esso legate. Proseguendo nella lettura si potranno infatti scoprire ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast e alle piattaforme dove è possibile ritrovare il film in streaming. Con un approfondimento di questo tipo, si potrà essere pronti ad una visione come si vede del film in questione.

Run All Night: la trama del film

La vicenda del film si apre nella città di Brooklyn, dove Jimmy Conlon è un ex cecchino noto con il nome di Il Becchino. Ormai avanti con gli anni, l’uomo sembra però essersi ritirato a vita privata, circondato dai sensi di colpa e dall’alcol. Egli è infatti costretto ad affrontare da solo il brutto rapporto che ha sempre avuto con il figlio Mike, il quale si è allontanato da lui per poter vivere in pace con la propria famiglia. Nel momento in cui Mike finisce con il cacciarsi in grossi guai, però, per Jimmy sembra presentarsi l’occasione di riallacciare i rapporti con lui aiutandolo ad uscire dalla sua brutta situazione. Ciò che Jimmy non sa ancora, però, è che alle calcagna del figlio c’è Shawn Maguire, il suo vecchio boss e partner nel mondo criminale.

Per il cecchino arriva dunque il momento di scegliere da che parte stare, se aiutare suo figlio o colui che lo ha cresciuto e introdotto nel mondo a cui appartiene. Se la scelta sembra per Jimmy abbastanza ovvia, altrettanto lo sono le conseguenze. L’uomo e suo figlio si trovano così a vivere una notte di fuga, nel tentativo di rimanere in vita e risolvere i loro guai. A complicare la loro situazione, però, ci si mette di mezzo anche l’astuto e inarrestabile detective John Harding. Questi ha dalla sua numerosi conti in sospeso con Jimmy, e non vede l’ora di poterlo acchiappare e consegnare alla giustizia. Basterà una sola notte a cambiare la vita di questi personaggi, i quali con il sorgere del sole non saranno più gli stessi di prima.

Run All Night cast

Run All Night: il cast del film

Come anticipato, nel ruolo del protagonista Jimmy Conlon vi è l’attore Liam Neeson. Avendo già recitato in ruoli e film simili, l’interprete non ha avuto alcun problema a rendere particolarmente credibile il suo personaggio. Per poter eseguire le complesse scene previste, però, Neeson ha dovuto sottoporsi a diverse settimane di allenamento fisico. Così facendo ha potuto raggiungere la forma ideale richiesta per non dover essere sostituito eccessivamente da controfigure. Nel ruolo di suo figlio Mike Conlon si trova invece l’attore Joel Kinnaman, divenuto celebre l’anno prima grazie al film RoboCop. Anche lui, come Neeson, si è cimentato in diverse acrobazie e scene complesse, dando ulteriormente prova delle sue buone qualità per tale genere.

Ad interpretare il pericoloso boss criminale Shawn Maguire vi è invece il candidato all’Oscar Ed Harris. L’attore, che già in passato aveva interpreto personaggi spietati, ha qui fornito una nuova convincente interpretazione. Per risultare ulteriormente realistico, inoltre, Harris si dedicò ad approfondire il codice d’onore dei criminali irlandesi, tentando di riproporlo fedelmente nella sua costruzione del personaggio. L’attore Boyd Holbrook, che aveva già avuto modo di collaborare con Neeson in La preda perfetta, interpreta qui il figlio di Maguire, Danny. Nei panni del detective Harding, invece, si ritrova l’attore Vincent D’Onofrio, celebre per il personaggio di Palla di Lardo nel film Full Metal Jacket. Nel film si ritrova anche un breve cameo di Nick Nolte nei panni di Eddie Conlon, fratello di Jimmy. L’attore aveva inizialmente un ruolo più ampio nel film, ma con il montaggio molte delle sue scene sono state tagliate.

Run All Night: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Per gli appassionati del film è possibile fruire di questo grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Run All Night è infatti disponibile nel catalogo di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Infinity, Apple iTunes e Amazon Prime Video. Per vederlo, basterà sottoscrivere un abbonamento generale o noleggiare il singolo film. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si ha soltanto un determinato periodo di tempo entro cui vedere il titolo. Il film sarà inoltre trasmesso in televisione il giorno venerdì 20 novembre alle ore 21:00 sul canale 20 Mediaset.

Fonte: IMDb