Nemico pubblico film

Più volte il cinema si è dimostrato precursore di tematiche ed eventi poi divenuti di grande attualità. Attraverso il suo racconto e le sue infinite possibilità, la settima arte ha infatti avuto modo di immaginare il mondo e le società del futuro, dimostrando una precisione spesso sconvolgente. Uno dei titoli più affascinanti facenti parte di questo filone è Nemico pubblico, thriller del 1998 diretto dal regista Tony Scott. Al centro di questo si affronta il mondo dello spionaggio e della sicurezza nazionale e privata. Tematiche che oggi sono parte integrante del XXI Secolo e che qui trovano un loro primo campo di indagine.

In seguito agli eventi dell’11 settembre 2001, e alle rivelazioni fatte da Edward Snowden, Nemico pubblico è infatti stato riscoperto come opera che aveva in un certo senso previsto quanto sarebbe accaduto, come anche il sempre più decisivo ruolo svolto dalle intercettazioni. Si tratta dunque di una sorta di rielaborazione in chiave più contemporanea del capolavoro del 1974 La conversazione, avente non a caso lo stesso attore protagonista del film del 1998. Apprezzato per la qualità della sua scrittura, per l’intreccio narrativo e le interpretazioni dei protagonisti, ancora oggi è indicato come uno dei più brillanti thriller degli ultimi decenni.

Le caratteristiche sin qui esposte non potevano infatti far passare inosservato il film, da subito accolto con grande interesse. Sin dal suo debutto, infatti, Nemico pubblico si rivelò infatti un enorme successo. A fronte di un budget di 90 milioni di dollari, questo arrivò ad incassarne circa 250 in tutto il mondo. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Nemico pubblico: la trama del film

Ambientato a Baltimora, il film vede Thomas Brian Reynolds, capo di una sezione della National Security Agency, ordinare l’uccisione di un rappresentante del congresso non disposto a farsi corrompere. L’omicidio viene però ripreso da una videocamera installata dal ricercatore Daniel Zavitz, il quale si rende conto dell’importanza del filmato in suo possesso. Da subito questi si ritrova inseguito dagli agenti di Reynold, i quali hanno il chiaro compito di farlo fuori. Prima di essere ucciso, Zavitz riesce fortuitamente ad incontrare un suo vecchio amico. Si tratta di Robert Clayton Dean, procuratore legale da sempre impegnato nella difesa dei diritti dei lavoratori. Questi non sospetta minimamente che l’incontro con l’amico Daniel lo ha reso parte di un pericoloso gioco di potere.

Dean si ritrova infatti inspiegabilmente interrogato dai servizi segreti, ma non sa nulla di ciò che questi desiderano sapere. La sua conoscenza sulla questione cambierà nel momento in cui scoprirà che prima di morire Zavitz gli ha lasciato la registrazione del pericoloso video nella busta dei regali per i suoi figli. In breve, la vita di Dean viene sconvolta, e l’uomo si trova a dover risolvere la questione perché le cose tornino alla normalità. Per riuscirci, si avvarrà delle sue conoscenze, come anche dell’aiuto di Edward Lyle, detto Brill. Ex agente del NSA, questi si offre di aiutare Dean a svelare il complotto che rischia di far tremare l’intera sicurezza nazionale.

Nemico pubblico cast

Nemico pubblico: il cast del film

Ad interpretare il ruolo dell’agente in pensione Edward Lyle è il premio Oscar Gene Hackman. Questi, che aveva già recitato in un film simile come La conversazione, rifiutò il ruolo svariate volte, non convinto dalla trama. Alla fine, fu solo una chiamata diretta del regista che lo convinse ad accettare la parte. Il personaggio da lui interpretato, inoltre, è considerato da alcuni essere lo stesso del film del 1974, solo con un altro nome. Hackman, però, non ha mai rivelato la sua opinione a riguardo. Nonostante sia indicato come uno dei protagonisti, inoltre, l’attore fa la sua comparsa nel film soltanto a quasi un’ora dall’inizio. Sono poi presenti gli attori Jon Voight nei panni di Thomas Brian Reynolds, mentre Gabriel Byrne è il falso Brill.

Vero protagonista del film è però il personaggio di Robert Clayton Dean. Originariamente, per questo ruolo erano stati presi in considerazione gli attori Mel Gibson e Tom Cruise. Ad ottenere la parte, però, fu Will Smith. Questi fece di tutto pur di far parte del film soltanto per la possibilità di recitare accanto ad Hackman. La chimica nata tra i due è stata poi indicata come una delle cose più memorabili del film. Accanto a Smith, nei panni di sua moglie, si ritrova l’attrice Regina King, attualmente nota per essere la regista del film One Night in Miami. Nel film sono poi presenti diversi attori oggi noti, qui alle loro prime esperienze. Tra questi si annoverano Jack Black nei panni di Fiedler e Seth Green in quelli di Selby. Daniel Zavitz è invece interpretato da Jason Lee.

Nemico pubblico: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di Nemico pubblico grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Amazon Prime Video, Disney+ e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di martedì 9 marzo alle ore 21:25 su canale Nove.

Fonte: IMDb