Pianeta rosso film

Conquistata la luna, Marte è divenuto il nuovo pianeta che l’uomo aspira a raggiungere. Nel cinema, questo è infatti stato protagonista sin dai primi anni del Novecento di numerose pellicole, tra cui le più recenti sono Mission to Mars, Sopravvissuto – The Martian e perfino la commedia italiana In vacanza su Marte. Tra questi si colloca anche Pianeta rosso, uscito in sala nel 2000 per la regia di Anthony Hoffman. Il film unisce il desiderio di raggiungere e colonizzare Marte con un discorso ambientalista, che vede il pianeta Terra ormai al collasso per via dell’attività umana.

Scritto da Chuck Pfarrer (autore anche di The Jackal) e Jonathan Lemkin (noto come sceneggiatore di L’avvocato del diavolo e Arma letale 4), il film presentava sin da subito diversi elementi di interesse. La realizzazione del film, tuttavia, si è rivelata quantomai complessa, in particolar modo per una serie di tensioni tra membri del cast. Se dunque Pianeta rosso presenta notevoli difetti dal punto di vista dei personaggi e delle dinamiche tra loro, recupera poi con gli effetti speciali, a loro modo efficaci a convincenti nel far immaginare mondi e situazioni lontane.

Affermatosi come un sono flop al box office, con un incasso di appena 33 milioni a fronte di un budget di 80, Pianeta rosso è negli anni diventato un titolo scult, ricercato dagli appassionati del genere desiderosi di vedere qualcosa di tanto bizzarro al punto da essere coinvolgente. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama e al cast di attori. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Pianeta rosso: la trama del film

Nell’anno 2057 la Terra è divenuta praticamente inabitabile a causa della sovrappopolazione e dell’inquinamento, che ha iniziato a causare seri problemi a partire dal 2025. Una nuova colonia su Marte potrebbe dunque essere l’unica speranza dell’umanità. Un team di astronauti americani, ciascuno specializzato in un campo diverso, sta effettuando la prima spedizione con equipaggio sul pianeta rosso. Il gruppo è composto da Robby GallagherTed SantenKate BowmanQuinn Burchenal e altri ancora. Questi, si trovano ben presto a dover lottare per superare le differenze di personalità, background e ideologie per il bene generale della missione.

Quando gli strumenti a loro disposizione subiscono però alcuni danni potenzialmente letali, l’equipaggio deve dipendere l’uno dall’altro per sopravvivere sulla superficie ostile di Marte. I loro dubbi, paure e domande su Dio, il destino dell’uomo e la natura dell’universo diventano elementi determinanti nei loro destini. In questo ambiente a loro sconosciuto devono trovarsi faccia a faccia con i loro sé più umani, scoprendo con orrore di non essere soli. Il pianeta non è infatti disabitato come pensavano, ma anzi qualcosa di sconosciuto non fa che avvicinarsi a loro, con intenzioni imprevedibili.

Pianeta rosso cast

Pianeta rosso: il cast del film

Protagonista, nei panni dell’ingegnere Robby Gallagher, è l’attore Val Kilmer. Popolarissimo negli anni Ottanta e Novanta per film come Top Gun, The Doors e Heat – La sfida, egli accettò il ruolo in Pianeta rosso poiché affascinato dall’idea di trovarsi su un set del genere. Kilmer raccontò poi di aver trovato straordinarie le scenografie e le tecnologie utilizzate per il film, ricordando il set come un’esperienza molto istruttiva. Tuttavia, durante questo vi sono stati anche non pochi problemi tra lui e l’attore Tom Sizemore, interprete del dottor Quinn Burchenal. I due si scontrarono ripetutamente, arrivando anche a non presentarsi mai insieme sul set.

L’attrice Carrie-Anne Moss, celebre per aver interpretato Trinity nella trilogia di Matrix, ricopre qui il ruolo di Kate Bowman, la comandante della spedizione su Marte. Nonostante tale ruolo, il suo è l’unico personaggio a non mettere mai piede sul pianeta rosso. Benjamin Bratt, attore noto per il ruolo di Ray Curtis in Law & Order – I due volti della giustizia, ricopre qui la parte del pilota Ted Santen. Simon Baker, invece, è il dottor Chip Pettengill. Egli è principalmente ricordato per i suoi ruoli da protagonista nelle serie The Guardian e The Mentalist. Nel film si ritrova poi anche il celebre attore Terence Stamp, recentemente visto in film come Yes Man e Big Eyes, qui nel ruolo del dottor Bud Chantilas.

Pianeta rosso: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire del film grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Pianeta rosso è infatti disponibile nei cataloghi di Google Play, Apple iTunes, Tim Vision e Amazon Prime Video. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. È bene notare che in caso di noleggio si avrà soltanto un dato limite temporale entro cui guardare il titolo. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di venerdì 3 settembre alle ore 23:15 sul canale Iris.

Fonte: IMDb