The Departed film

Considerato uno dei più importanti film di Martin Scorsese dal 2000 ad oggi, The Departed si è affermato come ennesima rilettura del genere gangster movie, incentrato stavolta sulla malavita nella città di Boston. Il film ha ottenuto un enorme successo di critica e pubblico, divenendo non solo uno dei maggiori incassi nella carriera di Scorsese, ma anche il titolo con cui il celebre autore ha ottenuto il suo primo Oscar alla regia.

 

Vincitore anche del premio al miglior film, alla miglior sceneggiatura non originale e al miglior montaggio, The Departed è considerato il remake americano del cinese Infernal Affairs. Molte sono in realtà le differenze tra i due titoli, con Scorsese che si è perfino rifiutato di vedere l’originale pur di non esserne influenzato. Rimane ad ogni modo comune la tematica sull’ambivalenza tra bene e male, elementi presenti in ognuno dei personaggi.

The Departed: la trama e il cast del film

La storia del film si svolge a Boston, dove il dipartimento di polizia è intenzionato a porre fine all’impero del boss irlandese Frank Costello. Per riuscirvi, si decide di reclutare il giovane Billy Costigan affinché si infiltri segretamente nella banda del criminale. Allo stesso tempo, però, il figlioccio di Costello, Colin Sullivan, si è fatto strada nella polizia conquistandosi un posto all’interno dell’unità speciale anticrimine. Da qui, Sullivan ha modo di passare al boss le informazioni segrete relative ai piani contro di lui. Nel momento in cui i due infiltrati scopriranno della rispettiva esistenza, la loro diventa una corsa allo smascheramento reciproco.

Uno dei motivi di maggior popolarità del film è il suo cast all star. Protagonisti del film sono infatti alcuni tra i più celebri attori del momento, a partire da Leonardo DiCaprio. Questi, nel ruolo di Costigan, ha descritto l’esperienza di recitare accanto a Jack Nicholson uno dei momenti più memorabili della sua carriera. Nicholson è infatti il volto di Costello. L’attore aveva inizialmente rifiutato la parte, ma si convinse infine per la possibilità di interpretare un nuovo cattivo dopo diverse commedie realizzate.

Nel ruolo di Sullivan vi è invece l’attore Matt Damon, il quale per prepararsi al ruolo decise di lavorare per un periodo di tempo con la polizia di Boston, seguendoli nelle pattuglie di routine e nelle retate anti droga. Nel film è presente inoltre l’attore Mark Wahlberg nei panni del poliziotto Dignam. L’interpretazione di tale personaggio fece guadagnare all’attore la sua prima ed unica nomination al premio Oscar come attore non protagonista. Fanno poi parte del cast anche gli attori Alec Baldwin, Vera Farmiga e Martin Sheen.

The Departed cast

The Departed: il significato del finale

Nel finale del film, dopo la morte di Costello, Costigan e Sullivan riescono infine a scoprire la rispettiva identità. Uno scontro faccia a faccia tra i due porta alla morte del personaggio interpretato da DiCaprio. Questo colpo di scena segna apparentemente il trionfo di Sullivan, il quale non sembra ora più avere nulla da temere, essendo morto l’unico a sapere della sua reale appartenenza. Quando tutto sembra concludersi, però, anche per lui arriva l’ora fatale. Rientrando nel suo appartamento, egli si trova infatti faccia a faccia con Dignam, il quale gli sparà uccidendolo a sangue freddo.

Nell’inquadratura finale del film, un ratto attraversa la balaustra del balcone dell’appartamento di Sullivan. Sullo sfondo, una cupola dorata. Il contrasto presente in tale immagine racchiude così il senso ultimo del film. Il marcio, incarnato dal topo, è ovunque, anche in quei luoghi che sembrano apparentemente essere immacolati, come in questo caso l’edificio dorato. Il finale del film ripropone così un’ultima volta il binomio bello/brutto, bene/male, centrali nel corso dell’intero film e perfettamente rappresentati dai due infiltrati protagonisti.

In molti si sono tuttavia domandati come facesse Dignam ad essere così certo della colpevolezza di Sullivan. Una teoria vuole che sia stato lo stesso Costigan ad avvertirlo, anche se questa si infrange per mancanza di prove. Molto più plausibile è invece la possibilità che a svelare l’identità di Sullivan sia stata la sua ex compagna, venuta a sapere della sua reale identità attraverso delle registrazioni telefoniche. Tutto ciò non viene tuttavia chiarito nel film, lasciando dunque tale risvolto in sospeso, come un buco di trama.

The Departed: la colonna sonora, il trailer e dove vedere il film in streaming

Altro elemento centrale del film, come spesso nelle opere di Scorsese, è la sua colonna sonora. Di questa esistono ben due album, dove uno contiene le canzoni utilizzate e l’altro la musica composta appositamente dal premio Oscar Howard Shore per la pellicola. Tra i più celebri brani utilizzati nel film si annoverano l’iconica Gimme Shelter dei The Rolling Stones, I’m Shipping Up to Boston dei Dropkick Murphys, Confortably Numb di Roger Waters e Sweet Dreams di Roy Buchanan.

Per gli amanti del film, o per chi non l’avesse ancora visto e desidera poter recuperare tale titolo, è possibile fruirne grazie alla sua presenza in alcune tra le principali piattaforme streaming oggi presenti in rete. The Departed è infatti disponibile su Rakuten TV, Chili Cinema, e Netflix. Per vederlo, in base alla piattaforma prescelta, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale, avendo così poi modo di riprodurlo in modo pratico e al meglio della qualità video.

Fonte: IMDb