The Truman Show significato

Il regista australiano Peter Weir ha dato vita nel corso della sua carriera ad autentici capolavori cinematografici. Titoli come L’attimo fuggente, Picnic ad Hanging Rock e Witness – Il testimone sono ancora oggi dei classici del loro genere, capaci di parlare anche alle odierne generazioni di spettatori. Nei suoi film, Weir ha sempre posto i suoi personaggi in trappole più o meno metaforiche, spingendoli a cercare la libertà e la possibilità di esprimere sé stessi al massimo del loro potenziale. Un altro dei suoi titoli più amati e che presenta una situazione analoga, è The Truman Show, film del 1998 interpretato da Jim Carrey.

 
 

Scritto da Andrew Niccol (noto anche come regista dei fantascientifici Gattaca e In Time), il film fa confluire al suo interno una serie di spunti e riflessioni contemporanee, spingendole però all’estremo. The Truman Show è infatti una brillante satira politica sull’allora nascente moda di raccontare la vita in televisione attraverso i reality show. Weir dà così vita ad un’opera che riflette sull’invadenza dei media, sull’annullamento del confine tra realtà e finzione e sulle scelte che ognuno può fare a riguardo, ricercando sempre la verità e la libertà. Pur essendo uscito oltre vent’anni fa, è questo film spaventosamente attuale anche oggi.

Acclamato dalla critica e dal pubblico, The Truman Show ottenne poi tre nomination ai premi Oscar e venne indicato come uno dei film più importanti del decennio. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Si tratta infatti di un film ricco di dettagli, alcuni più evidenti di altri, che contribuiscono al racconto. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e al suo significato. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

The Truman Show: la trama del film

Protagonista del film è Truman Burbank, un uomo qualunque intento a vivere la sua ordinaria esistenza nella tranquilla cittadina di Seahaven. Nonostante egli abbia tutto ciò di cui un uomo può avere bisogno, si sente profondamente insofferente verso l’assenza di vere e proprie novità, che possano dare una scossa alla sua routine. Nel momento in cui una serie di circostanze particolarmente atipiche si verificheranno, Truman inizierà a dubitare di tutti, dalla moglie Meryl all’amico Marlon. Ciò che lo circonda, improvvisamente, sembra perdere di senso, manifestandosi più come qualcosa di finto e costruito che non come vero e naturale. Scavando nel suo passato e spingendosi più in là di quanto avesse mai fatto, egli scoprirà una verità scioccante.

The Truman Show: il significato del film

Non è esagerato dire che The Truman Show fu un film a dir poco profetico. Quello che sul finire degli anni era solo un nascente interesse nei confronti dei reality e dell’invadenza nella vita privata delle celebrità, oggi è una pratica all’ordine del giorno. Grazie anche ai social network, si è sempre più proiettati sul seguire in modo costante ciò che gli altri compiono nel corso del loro quotidiano. Con il film, dunque, Weir e Niccol operano una profonda critica nei confronti di quel mezzo televisivo che punta sempre più sull’abbattimento del confine tra reale e finzione, ma anche nei confronti degli spettatori. Questi sono veri e propri complici, assuefatti da quanto la televisione offre loro senza porsi domande etiche nei confronti di ciò che guardano.

Oltre a questa critica al mondo dei media, The Truman Show riflette però anche su tematiche come la libertà e la verità. La costante ricerca di quest’ultima da parte di Truman lo porterà ad ottenere la prima, dimostrando dunque che l’obiettivo dell’essere umano deve essere il suo tendere a questi due valori, infrangendo le gabbie, di qualunque tipo esse siano, che gli vengono poste intorno. Quello in cui Truman vive, infatti, è un mondo sicuro, dove nulla di male può succedergli. Venuto a conoscenza di ciò, tuttavia, egli preferisce rinunciare a questa sicurezza pilotata in nome di un insicurezza che sia esclusivamente frutto delle sue scelte. Lo stesso nome del protagonista, Truman, è un gioco di parole tra True (vero) e Man (uomo). Si ribadisce così la sua necessità di ricercare l’autenticità, una necessità che deve estendersi all’umanità intera.

The Truman Show cast

The Truman Show: il cast del film

Dopo averlo visto in Ace Ventura – L’acchiappanimali, Weir si convinse che Jim Carrey sarebbe stato l’interprete perfetto per Truman Burbank. L’attore, tuttavia, era impegnato in quel periodo con i film Il rompiscatole e Bugiardo bugiardo. Piuttosto che cercare un altro interprete, Weir preferì però aspettarlo, ritardando le riprese di un anno. Carrey gliene fu estremamente grato, poiché aveva apprezzato moltissimo la storia di Truman e desiderava ardentemente recitare in questo progetto. Per farlo, egli acconsentì a ridurre il suo compenso da 20 a 12 milioni di dollari. Con The Truman Show, inoltre, Carrey ebbe finalmente modo di cimentarsi con un ruolo drammatico, grazie al quale ottenne ulteriori lodi e vinse il Golden Globe come miglior attore in un film drammatico.

Accanto a lui, nel ruolo della moglie Maryl Burbank vi è l’attrice Laura Linney, la quale lavorò molto per sottolineare in modo implicito come il suo personaggio non sia altro che un’attrice. Ciò emerge dalle pose spesso irrealistiche che la Linney assume nelle scene in cui è presente. Ad interpretare l’amico Marlon vi è invece Noah Emmerich, mentre Natascha McElhone è Sylvia, una vecchia fiamma di Truman. Holland Taylor e Brian Delate sono invece Angela e Kirk, la madre e il padre di Truman. Paul Giamatti è il direttore della sala di controllo, lì dove si costruisce tecnicamente il reality sulla vita di Truman. A dirigere il tutto vi è Christof, interpretato da Ed Harris, attore che grazie a questo struggente personaggio ottenne una nomination all’Oscar.

The Truman Show: il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

È possibile fruire di The Truman Show grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming presenti oggi in rete. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes, Netflix, Now, Amazon Prime Video e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di mercoledì 15 dicembre alle ore 21:10 sul canale Paramount Channel.

Fonte: IMDb