Transporter - Extreme film

L’attore Jason Statham è unanimemente considerato una delle grandi icone del cinema d’azione. Negli anni si è infatti affermato grazie a titoli come Crank, Parker, Safe, Blitz, Death Race e il recente Hobbs & Shaw. A dare origine alla sua fama è però stato in particolare il film del 2002 The Transporter, dove dà vita ad esperto nel trasporto di pacchi supersegreti, dai contenuti talvolta compromettenti. Dato il buon successo di questo film, nel 2005 è arrivato al cinema il suo sequel, Transporter – Extreme, nuovamente diretto dal regista francese Louis Leterrier, con alla sceneggiatura Robert Mark Kamen e il celebre Luc Besson, autore di film come Lucy o Anna.

 

Come nel primo, anche all’interno di questo secondo capitolo si ritrovano tutte le caratteristiche per cui Statham e la saga sono poi diventati celebri. Dagli spericolati inseguimenti ai combattimenti coreograficamente spettacolari, da un’inaspettata comicità alla presenza non scontata di certi sentimenti. Con un budget di circa 32 milioni di dollari, Transporter – Extreme è arrivato a guadagnarne più del doppio in sala, arrivando ad un risultato complessivo di circa 89 milioni. Un simile successo ha naturalmente spinto gli autori a realizzare ulteriori risvolti della saga, ormai apprezzata da tutti gli amanti del genere d’azione.

Per tutti gli appassionati di tale genere, Transporter – Extreme è ancora oggi una pellicola imprescindibile, ricca di suspence e colpi di scena. Prima di intraprendere una visione del film, però, sarà certamente utile approfondire alcune delle principali curiosità relative a questo. Proseguendo qui nella lettura sarà infatti possibile ritrovare ulteriori dettagli relativi alla trama, al cast di attori e ai suoi sequel. Infine, si elencheranno anche le principali piattaforme streaming contenenti il film nel proprio catalogo.

Transporter – Extreme: la trama del film

L’ex agente delle Forze Speciali Frank Martin è pronto a nuove avventure, le quali non mancano grazie al suo lavoro di trasporto di pacchi segreti di grande valore. Stavolta, però, egli si ritrova a dover eseguire un compito ben diverso. Gli viene infatti affidato il piccolo Jack, figlio di sei anni della facoltosa famiglia Billings, a cui deve fare da autista privato mentre i suoi genitori svolgono i loro impegni. Il padre, Jefferson, è infatti un indaffarato ministro del Governo degli Stati Uniti, in prima linea contro il traffico di droga. Durante i loro giri, Frank inizia a sviluppare una naturale sintonia con il bambino, ma la loro tranquillità viene interrotta nel momento in cui questi viene rapito.

Per Frank ha dunque inizio una vera e propria indagine, che lo porterà ad imbattersi nel terrorista colombiano Gianni Chellini e la sua fidanzata psicopatica Lola. I due, contro ogni previsione, rilasciano però il bambino in seguito al pagamento di un piccolo riscatto. Frank sospetta però che ci sia qualcosa di losco dietro, e che a Jack sia stato fatto qualcosa di grave. Continuando a svolgere le proprie ricerche su Chellini, arriverà infatti ad imbattersi in un’organizzazione per il contrabbando di droga, la quale ha sviluppato un sistema particolarmente ingegnoso e letale per diffondere il proprio prodotto. Ancora una volta, spetterà a Frank salvare la situazione.

Transporter - Extreme cast

Transporter – Extreme: il cast del film

Come giù anticipato, ad interpretare il protagonista vi è nuovamente l’attore Jason Statham. Noto per la grande preparazione fisica che dedica ad ogni ruolo, questi decise di allenarsi a lungo prima delle riprese al fine di poter eseguire la maggior parte delle scene più complesse, senza dover ricorrere a controfigure. Allo stesso modo, è lui in persona ad eseguire le spericolate acrobazie al volante presenti nel film. Per recitare nel film, però, egli si trovò a dover anche imparare attività a lui nuove. In particolare, si è cimentato nella pratica di particolari arti marziali, poi sfoggiate nel film. Particolarmente soddisfatto del risultato, Statham ha in seguito dichiarato di considerare questo secondo il suo film preferito dell’intera sega.

L’unico attore del primo film, oltre a Statham, a riprendere il proprio ruolo è François Berléand, che ricopre ancora una volta i panni del detective Tarconi. Il giovane Hunter Clary è invece l’interprete di Jack Billings. Questo ha rappresentato il suo debutto cinematografico, e l’attore è oggi noto anche grazie a titoli come The Nine e il demenziali 3ciento – Chi l’ha duro… la vince!. Di particolare rilievo è la presenza nel cast di Alessandro Gassmann, che dà qui vita ad un ruolo per lui inedito, ovvero quello dello spietato Gianni Chellini. Nei panni di Lola, la compagna di Chellini, vi è invece la modella Kate Nauta. Amber Valletta, supermodella statunitense, è presente nei panni di Audrey Billings, madre di Jack. A dar volto al padre Jeffrey vi è infine Matthew Modine, celebre per essere stato il soldato Joker in Full Metal Jacket.

The Transporter: i sequel, il trailer e dove vedere il film in streaming e in TV

Dato il buon successo ottenuto anche da questo secondo film, i produttori decisero di dar vita ad un altro sequel. Nel 2008 è così arrivato in sala Transporter 3. Anche questo vanta naturalmente come protagonista l’attore Statham, mentre diverso è il regista. Ad assumere il ruolo è infatti Olivier Megaton, celebre per aver diretto anche il film Colombiana. Nel 2015, invece, è stato realizzato un reboot del primo film. Intitolato The Trasporter Legacy, questo vede per protagonista l’attore Ed Skrein. Dal 2012 al 2014 è inoltre andata in onda una serie televisiva dedicata alla saga, intitolata Transporter: The Series, dove ad interpretare il protagonista è stato Chris Vance.

Prima di vedere tale sequel, è possibile fruire di Transporter: Extreme grazie alla sua presenza su alcune delle più popolari piattaforme streaming. Questo è infatti disponibile nei cataloghi di Rakuten TV, Chili Cinema, Google Play, Apple iTunes e Tim Vision. Per vederlo, una volta scelta la piattaforma di riferimento, basterà noleggiare il singolo film o sottoscrivere un abbonamento generale. Si avrà così modo di guardarlo in totale comodità e al meglio della qualità video. Il film è inoltre presente nel palinsesto televisivo di lunedì 8 febbraio alle ore 21:20 sul canale Italia 1.

Fonte: IMDb