X-Men Apocalypse: descrizione del trailer mostrato a Sorrento

X-Men Apocalypse: descrizione del trailer mostrato a Sorrento

3000
CONDIVIDI

In occasione delle Giornate professionali di cinema di Sorrento, il panel Fox ha mostrato ai presenti il trailer di X-Men Apocalypse.

Ecco una prima descrizione del video mostrato:

La scena di apre su Jean Grey che si sveglia da un incubo, forse una premonizione. La giovane Jean racconta a Xavier il suo sogno, dicendo: “Ho visto la fine del Mondo, c’era solo morte”.

Seguono delle immagini molto veloci in cui vengono mostrati i giovani nuovi mutanti. Poi, montati in parallelo, da una parte Xavier che parla con Moira McTaggert, lei racconta che esiste un mutante, il primo della storia, che è come un Dio e ha dato inizio a tutto.

In parallelo si vede una possente figura incappucciata seguita da Psylocke e Tempesta, sono alla ricerca di mutanti e mentre camminano, la figura misteriosa elenca i nomi con cui è stato conosciuto nel corso dei secoli e conclude dicendo che il mondo deve essere cambiato: “Costruiremo un nuovo mondo creato dai mutanti”. I tre si imbattono in Magneto che chiede “Chi cazo sei tu?”, e il eprsonaggio si toglie il cappuccio, mostrando il volto di Apocalisse, come l’abbiamo visto nelle immagini promozionali.

Una serie di scene molto veloci mostrano l’inizio della distruzione a opera di Apocalisse.

Vediamo il volto di Xavier molto spaventato, mentre dice: “Può controllare tutti noi”. Poi vengono mostrati due gruppi di mutanti, l’uno contro l’altro. Da una parte Apocalisse solleve con la forza del pensiero Xavier sulla sua sedia a rotelle, schierato dalla parte opposta. Jean Grey urla.

Una scena in slow motion di Quicksilver che corre nel corridoio di Cerebro.

Mistica arriva da Xavier e gli dice: “sono tornata per combattere”.

Segue una serie di immagini con azioni concitate, poi Xavier entra in Cerebro e i suoi occhi diventano neri mentre dice: “Non mi sono mai sentito così prima d’ora”, forse è posseduto da Apocalisse.

L’ultima inquadratura mostra il Professor X calvo. 

Vi ricordiamo che nella sezione recensioni film trovate la nostra recensione su X-Men Apocalypse. Tutte le news sui Cinecomics Marvel le trovate nel nostro canale Marvel Cinematic Universe.

“Sin dagli albori della civiltà, è stato venerato come un Dio. Apocalisse, il primo ed il più potente dell’universo degli X-Men della Marvel, ha accumulato i poteri di altri mutanti, diventando immortale e invincibile. Risvegliatosi dopo tanti anni, è disilluso dal mondo che trova e recluta un team di mutanti potenti, incluso uno sfiduciato Magneto (Michael Fassbender), per purificare l’umanità e creare un nuovo ordine mondiale, su cui egli regnerà. Con il fato della Terra in bilico, Raven (Jennifer Lawrence) con l’aiuto del Professor X (James McAvoy) devono guidare un team di giovani X-Men per fermare il loro nemico più potente di sempre e salvare l’umanità dalla distruzione”.

Con Bryan Singer alla regia e allo script, in X-Men Apocalypse tornerà anche Simon Kinberg a scrivere la sceneggiatura che si baserà su una storia di Singer, Kinberg, Michael Dougherty e Dan Harris.

Inoltre ci sono anche già i primissimi dettagli relativi alla trama del film: il film sarà ambientato una decina di anni dopo Giorni di un Futuro Passato e rappresenta un passo successivo nella storia. L’aver alterato la storia nel film precedente ha causato delle reazioni imprevedibili e incontrollate, e la nascita di un nuovo e potente nemico. Charles (James McAvoy), Erik/Magneto (Michael Fassbender), Raven/Mistica (Jennifer Lawrence), Wolverine (Hugh Jackman) e Hank/Bestia (Nicholas Hoult) saranno raggiunti da Ciclope, Tempesta e Jean Grey e dagli altri X-Men per combattere contro il formidabile menico, una antica e potente forza, determinata a causare un’apocalisse come mai si è verificato nella storia dell’umanità.Oscar Isaac è stato scelto per interpretare Apocalisse. Al cast si aggiungono anche Sophie Turner (Jean Grey), Tye Sheridan (Ciclope), Alexandra Shipp (Tempesta), Kodi Smit-McPhee (Nightcrwaler), Lana Condor (Jubilee), Olivia Munn (Psylocke).