The Amazing Spider-Man 2

La Festa del Cinema 2014 è sottotono, con un box office alquanto magro che vede The Amazing Spider-Man 2 sempre in testa, seguito da Un fidanzato per mia moglie e Brick Mansions.

La Festa del Cinema non replica il successo dello scorso anno, quando grazie al prezzo ridotto del biglietto il botteghino italiano aveva beneficiato di un  notevole aumento di presenze.

Questo weekend piuttosto magro al box office, invece, vede un numero di spettatori non all’altezza delle aspettative. Ricordiamo che si potrà approfittare della Festa del Cinema fino a giovedì 15 maggio.

The Amazing Spider-Man 2 rimane in testa per la terza settimana consecutiva, raccogliendo 545.000 euro e arrivando a quota 8,3 milioni di euro, con una media desolante di 1100 euro.

Gli altri due gradini del podio sono occupati da pellicole in salita: Un fidanzato per mia moglie incassa 295.000 euro e giunge a 1,2 milioni, mentre Brick Mansions arriva a 1 milione complessivo con altri 240.000 euro.

La prima new entry ad apparire in classifica è Devil’s Knot – Fino a prova contraria, che apre in quarta posizione con 228.000 euro in 242 sale.

Stupisce ancora una volta Grand Budapest Hotel, che guadagna due posizioni incassando 199.000 euro alla sua quinta settimana di programmazione, per un totale di 3,7 milioni.

Rio 2 – Missione Amazzonia scende al sesto posto con altri 160.000 euro, giungendo a quota 5,6 milioni.

Parker debutta in settima posizione con 139,000 euro, mentre Principessa Mononoke esordisce con la media peggiore della classifica, avendo raccolto 117.000 euro in oltre 200 copie.

Segue un’altra novità, La stirpe del male, che debutta con 106.000 euro di incasso in 175 sale disponibili.

Chiude la top10 La sedia della felicità, che rimane stabile in decima posizione con 103.000 euro incassati, per un totale di 1,1 milioni.

Da segnalare infine la sedicesima posizione di Alabama Monroe – Una storia d’amore, che incassa 75.000 euro in appena 64 copie, ottenendo la media migliore di tutto il box office.