Wolverine l’Immortale rimane in testa al box office, seguito dal buon debutto di La notte del giudizio.

Il primo fine settimana di agosto registra un calo fisiologico al box office italiano: benché gli incassi delle pellicole in classifica siano tutti al di sotto del milione di euro, i risultati sono complessivamente superiori rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Così Wolverine l’Immortale rimane in prima posizione con 767.000 euro. Il comic movie con Hugh Jackman arriva quindi a 3,1 milioni di euro in dieci giorni di sfruttamento.

Buon esordio al secondo posto per La notte del giudizio. L’horror con Ethan Hawke e Lena Headey incassa 325.000 euro in circa 200 copie, ottenendo la media migliore della top10.

Now You See Me – I maghi del crimine scende al terzo posto con 255.000 euro. Beneficiando di un buon passaparola, il film arriva dunque a 3,4 milioni totali.

Questo weekend mette in evidenza la relativa preferenza degli spettatori italiani nei confronti delle pellicole horror rispetto alle altre new entry: infatti ESP 2 – Fenomeni paranormali debutta in quarta posizione con 147.000 euro in circa 150 copie a disposizione.

Seguono due blockbuster in calo, ossia Pacific Rim (117.000 euro) e The Lone Ranger (87.000 euro), giunti rispettivamente a 2,6 milioni e 3,6 milioni complessivi.

Se sposti un posto a tavola perde una posizione rispetto alla scorsa settimana: la commedia francese arria a 236.000 euro totali con altri 74.000 euro.

Altra novità a comparire nella top10 è Una spia al liceo, che incassa 67.000 euro in 63 sale.

Le ultime due posizioni della classifica sono occupate da Pain & Gain – muscoli e denaro (57.000 euro) e World War Z (31.000 euro), arrivati a 642.000 euro e 4,9 milioni.