Arriva il primo commento di Ian McKellen sul ritorno nei panni di Magneto nel prossimo X-Men: Giorni di un futuro passato di Bryan Singer. A strappare il commento a caldo ci ha pensato The Huffington Post, ecco le sue dichiarazioni:

“What a gas! ‘ha detto l’attore. “Voglio dire, Patrick Stewart abbiamo appena lavorato su Aspettando Godot in tutta l’Inghilterra e nel West End di Londra. Quindi, siamo stati in contatto. Non ci posso credere [ride]. Ho pensato che questi  due ruoli ormai erano di Fassbender e McAvoy , ma – no, no – siamo tornati. Daremo loro un volto nel presente. Voglio dire, non ho letto la sceneggiatura, quindi non so quanto avremo modo di fare. Ma,  essere di nuovo in quel mondo, e con Bryan Singer a farlo – con tutto il successo che ha avuto nel frattempo – è meraviglioso. Meraviglioso. “

Parlando di Michael Fassbender – “Ho pensato che era proprio perfetto: di prima classe, Excellent … ho pensato che era meglio di me, ma non abbiamo interpretato lo stesso personaggio perché era molto più giovane del mio..”

Vi ricordiamo che   e  si riuniscono al cast del sequel di X-Men: l’inizio che vede il ritorno dei protagonisti  , e Nicholas Hoult. In attesa di ricevere la conferma ufficiale del ritorno anche di Hugh Jackman nei panni di Wolverine. X-Men: Giorni di un futuro passato uscirà negli USA il 18 Luglio 2014.