Thor: The Dark World, sequel del Thor uscito nel 2011 diretto da Kenneth Branagh, sarà in buona parte girato in Islanda. Lo rivela Svarthofdi, un affidabile sito islandese. L’isola è familiare al regista di Thor: The Dark World Alan Taylor, che si è già arrangiato tra ghiacci e vulcani per le riprese de Il trono di spade. Secondo Chris Hemsworth/ Thor, Alan Taylor si è ultimamente mostrato più propenso al lavoro oper air che a quello in studio: un territorio suggestivo e singolare come quello islandese non farà altro che assecondare questa tendenza. Tanti film hanno fatto tappa a Reykjavik e dintorni: si pensi a Batman Begins, Prometheus o ai più recenti e ancora in lavorazione Oblivion e Noah.

Per le news sul film vi segnaliamo il nostro speciale: Thor 2. Diretto da Alan Taylor Thor: The Dark World vede nel cast Chris Hemsworth, Natalie Portman, Tom Hiddleston, Stellan Skarsgård, Idris Elba, Christopher Eccleston, Adewale Akinnuoye-Agbaje, Kat Dennings, Ray Stevenson, Zachary Levi, Tadanobu Asano e Jaimie Alexander con Rene Russo e Anthony Hopkins nei panni di Odino.

Il film Marvel Thor: The Dark World riporta sul grande schermo Thor, il potente vendicatore, in lotta per salvare la Terra e i Nove Regni da un oscuro nemico più antico dell’universo stesso. Dopo i film Marvel Thor e The Avengers, Thor torna a combattere per riportare l’ordine tra i pianeti… ma un’antica dinastia dominata dallo spietato Malekith minaccia di far ripiombare l’universo nell’oscurità. Di fronte a un nemico al quale né Odino né Asgard riescono a opporsi, Thor deve intraprendere il viaggio più pericoloso e introspettivo della sua vita, che lo ricongiungerà con Jane Foster e lo costringerà a sacrificare tutto per la salvezza dell’intero universo.

 

Fonte: Svarthofdi