suicide-squadDopo l’annuncio di quello che sarà il cast ufficiale di Suicide Squad, ennesimo cinefumetto ambientato nell0universo DC e che seguirà il prossimo Batman V Superman Dawn of Justice, è giunto il momento per John Ostrander, la mente dietro la serie a fumetti, di pronunciarsi su quello che sarà il debutto cinematografico della sua creatura.

Ecco un estratto delle sue dichiarazioni:

“Non avrei mai pensato che lo avrebbero realizzato così presto […] è il primo film dopo Batman V Superman: Dawn of Justice, il che lo mette in primo piano e non può che farmi piacere.”

In merito al cast e Deadshot (Will Smith) in particolare:

“Bisogna considerare che i film sono entità separate dai fumetti. Hanno necessità differenti, devono trovare un modo per posizionare una moltitudine di persone al posto giusto. Per il grande pubblico Deadshot è un personaggio non molto conosciuto, dunque non noterebbero alcuna differenza. Certamente chi fa i film vorrebbe avere il maggior numero di star possibili, perché aiuterebbe le persone ad avvicinarsi al film. Compreso questo, posso dire di non avere problemi con il cast.”

Circa la presenza di Tom Hardy nei panni di Rick Flag:

“Penso che possa essere una scelta davvero interessante. Tom Hardy è un attore decisamente versatile. Ciò che mi colpisce del cast è che hanno affidato le parti ad attori davvero talentuosi. Ciò dimostra che la Warner Bros abbia preso molto sul serio il film. Penso che Hardy sia un attore eccezionale. Jared Leto nei panni del Joker? Questo sarà il primo film dopo l’Oscar, un profilo di alto livello per un film chiamato Suicide Squad.”

Riguardo la trama del film, ancora, Ostrander ha confermato che non si distaccherà dall’idea originale e che, dunque, i protagonisti rispetteranno i ruoli di villain inviati in una missione suicida in cambio della propria libertà.

In relazione alla scelta dell’interprete di Amanda Waller:

“Ciò che mi interessa è che tutte e tre le donne in lizza, Oprah Winfrey, Viola Davis e Octavia Spencer, siano in cima alla mia lista.”

Infine, Ostrander ha espresso il suo rammarico per l’assenza di Bronze Tiger:

“Credo che Bronze Tiger sarebbe stato interessante. Reputo che necessitassero di un altro paio di personaggi che non siano dei cattivi, è quello di cui avevamo bisogno noi per far funzionare la serie. Credo che Night Shade potrebbe funzionare sia come eroe che come villain. Ma credo che sia una scelta davvero interessante avere il Joker nella Squadra, sarà interessante vedere come lo inseriranno.”

Suicide Squad arriverà al cinema il 5 agosto del 2016, mentre la data d’uscita italiana sarà probabilmente spostata nell’autunno 2016. David Ayer scriverà e dirigerà il film sulla Suicide Squad con protagonisti Will Smith, Tom Hardy, Jared Leto, Margot Robbie, Jai Courtney e Cara Delevingne.

Il regista David Ayer scriverà e dirigerà il film, mentre Charles Roven e Richard Suckle produrranno. Zack Snyder, Deborah Snyder e Geoff Johns si occuperanno della produzione esecutiva. Greg Silverman ha dichiarato: “Le radici di questo progetto sono profonde. David Ayer ritorna alla studio che gli ha fatto scrivere Training Day e porta con sè la sua incredibile abilità di dare spessore e tridimensionalità ad un gruppo di cattivi in questo progetto che vedrà sempre la WB collaborare di nuovo con Tom Hardy e Will Smith, che si uniranno alle nuove acquisizioni della Warner: Margot, Jared, Cara e Jai. Guardiamo avanti per vedere all’opera questi straordinari attori, sotto la guida di Ayer, che sarà in grado di dare un nuovo significato a ciò che vuol dire essere cattivi.”

Fonte: Comic Book Movie