Le riprese dello spin off su Han Solo sono al momento in svolgimento e sembra che i fan si stiano abituando all’idea che l’amatissimo personaggio della saga avrà il volto di Alden Ehrenreich.

 

Tuttavia il casting che ha portato la produzione a scegliere Ehrenreich è stato lungo e difficile e sarebbe potuto andare molto diversamente. Stando a quanto riporta Metro UK, il favorito della LucasFilm era Harry Styles. “Harry era uno dei primi nomi proposti in produzione appena è stato messo in cantiere il progetto. Anche se non aveva virtualmente nessuna esperienza di attore, vedevano in lui un grande potenziale da star e avrebbe dato al progetto una pubblicità incredibile.” riporta la fonte della rivista, che aggiunge che purtroppo era quasi impossibile bloccarlo per un lavoro aggiungendo però che la Disney non ha ancora rinunciato ad averlo in squadra per altri progetti, e potrebbe far parte del prossimo futuro dello studio.

Intanto per Styles ha già pronto il suo debutto al cinema, un debutto di altissimo profilo, dal momento che sarà trai protagonisti di Dunkirk di Christopher Nolan, che ha fortemente voluto l’ex popstar nel suo film, al fianco di Kenneth Branagh, Mark Rylance e Tom Hardy.

Han Solo spin-off: tutto quello che sappiamo sul film

CORRELATI:

Ricordiamo che lo spin-off dedicato a Han Solo sarà ambientato dieci anni prima degli avvenimenti di Una Nuova Speranza. Nel film ci sarà anche Chewbacca. Alden Ehrenreich interpreterà il giovane personaggio che fu di Harrison Ford. Nel cast anche Emilia Clarke, Donald Glover e Woody Harrelson.

Lo spin-off sul personaggio è previsto per il 25 maggio 2018 e sarà diretto da Phil Lord e Christopher Miller, registi di 21 Jump Street e The LEGO Movie. La sceneggiatura porterà la firma di Lawrence Kasdan e di suo figlio Jon Kasdan.