x-men dark phoenix

Mentre sono in corso le riprese di X-Men Dark Phoenix, che si focalizzerà sulla storia di Jean Grey, è lecito chiedersi se l’originale interprete del personaggio abbia interesse a tornare nel franchise.

E così hanno fatto i partecipanti al Denver Comic-Con i quali hanno chiesto a Famke Janssen se c’erano possibilità di vederla di nuovo nel ruolo Jean Grey, dato il suo amore per il personaggio: “È stato fantastico. Nessuno di noi riusciva a immaginare, al tempo, quanto sarebbe diventato popolare il primo film e che “sarebbe vissuto” per più di 15 anni (…) Penso che per me si tratti di un capitolo chiuso, ma è stata un’esperienza meravigliosa finché è durata ed è durata davvero a lungo. È stato un onore tanto il poter interpretare un personaggio come Jean Grey, perché già i fumetti sono qualcosa di splendido, quanto il poterlo fare insieme al talentuoso cast di attori con cui ho lavorato. Un’esperienza unica, di cui sono davvero grata. Jean Grey è una parte di me e se me lo chiedessero la interpreterei di nuovo con grande piacere.”

Il testimone della Janssen è stato raccolto da Sophie Turner, che già in X-Men Apocalypse ha interpretato una giovane e inesperta Jean.

Jessica Chastain in trattative per X-Men Dark Phoenix: sarà la villain?

X-Men Dark Phoenix è diretto da Simon Kinberg e vede nel cast Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, James McAvoy, Alexandra Shipp, Sophie Turner, Tye Sheridan Kodi Smit-McPhee. Si unisce al cast anche Will Traval.

La saga della Fenice Nera è stata male accennata in X-Men Conflitto Finale, tanto che gli eventi raccontati in X-Men Giorni di un Futuro Passato hanno completamente cancellato, grazie al viaggio nel tempo, gli effetti di quel film sulla saga, contribuendo però a pasticciarne la continuity. Il film sarà ambientato nel 1991 e seguirà gli eventi di X-Men Apocalypse.