captain marvel

Embargo scaduto in America, e via ai primi commenti della stampa su Captain Marvel, l’atteso cinecomic che vede protagonista il premio oscar Brie Larson nei panni dell’eroina Carol Danvers.

 

Le reazioni sembrano generalmente positive, con un occhio di riguardo alle performance sorprendenti dell’attrice e di Ben Mendelsohn (interprete dello Skrull Talos). Di seguito ne ne riportiamo alcune tradotte:

I fan dei fumetti di Captain Marvel adoreranno il film. Chiaro e semplice.

Leggi la recensione di Captain Marvel

Il film ha dei momenti musicali che chi è stato ragazzo negli anni Novanta troverà davvero incredibili. La trasformazione di Carol in eroina è un evento catartico e fedele all’esperienza femminile. Dunque ora il MCU sembra più completo con Captain Marvel.

Captain Marvel è pura gioia. Le nuove generazioni di bambine cresceranno con lei come eroina.

Mi è piaciuto davvero Captain Marvel. A volte è un po’ traballante, ma solo perché è così ambizioso. È anche magnificamente costruito, divertente e offre molte sorprese. Brie Larson ovviamente spacca, ma Ben Mendelsohn è la vera sorpresa.”

Il film non è quello che mi aspettavo, almeno basandomi sul marketing. È praticamente una space opera con tantissime cose, ed è molto più strano di quanto mi aspettassi. Ben Mendelsohn è fantastico nei panni di Talos.

Captain Marvel è immerso in una fantastica atmosfera fantascientifica anni ’90 con un tono diverso da qualsiasi altro film Marvel. È retrò e vivace, misterioso e buffo. Riesce a divertire in modi sorprendenti ed è cazzuto in tutti i posti giusti.

Il trailer di Captain Marvel dal Super Bowl

Captain Marvel è una gradita aggiunta al MCU. Il film è davvero ben fatto con alcuni bei momenti. Ben Mendelsohn ruba quasi totalmente la scena a tutti e Brie Larson brilla letteralmente nel ruolo. Siamo pronti per Avengers Endgame.

Captain Marvel è una grande storia di origini. La chimica da buddy movie tra Brie Larson e Samuel L. Jackson è davvero divertente e il rapporto tra Carol e Maria Rambeau è il vero cuore della storia.”

Il film si apre con un commovente tributo a Stan Lee che i fan della Marvel adoreranno.”

Attenzione: ci sono un sacco di divertenti easter eggs nel film che collegano la storia di Captain Marvel agli altri titoli del MCU in. Guardate attentamente.”

Captain Marvel è un film strano. La prima metà è lenta e priva di ispirazione, mentre la seconda migliora decisamente. Sembra che i registi non siano sfuggiti (o non hanno potuto) alla classic formula Marvel.

Captain Marvel? Beh, Thanos è fottuto.

Tutto quello che posso dire è che ogni bambino sulla Terra dovrebbe vedere questo film. Ragazzi, ragazze, tutti hanno bisogno di vedere i vari ritratti di forza, coraggio, eroismo e tradimento.

Captain Marvel: Brie Larson accusata di razzismo e sessismo dai “maschi bianchi”

Vi ricordiamo che alla regia del film con protagonista Brie Larson, ci sono Anna Boden e Ryan Fleck. L’uscita al cinema è fissata al 6 marzo 2019.

La sinossi: Basato sul personaggio dei fumetti Marvel apparso per la prima volta nel 1968, il film segue Carol Danvers mentre diventa uno degli eroi più potenti dell’universo. Quando la Terra viene coinvolta in una guerra galattica tra due razze aliene, è lì che l’eroina interverrà. Ambientato negli anni ’90, il cinecomic è un’avventura tutta nuova che racconterà un periodo inedito nella storia dell’universo cinematografico Marvel.

Fonte: Twitter