Aaron Taylor-Johnson film

Empire conferma che Aaron Taylor-Johnson si unirà al cast di Kingsman: The Great Game, terzo capitolo del franchise ambientato all’inizio del ventesimo secolo e descritto come un “dramma d’epoca” sulla storia del mondo attraverso gli occhi dei Kingsmen. Al fianco dell’attore ci saranno anche Gemma ArtertonCharles Dance, Daniel Bruhl e Ralph Fiennes, ma i rispettivi ruoli non sono stati ancora specificati.

Matthew Vaughn, che aveva già lavorato con Taylor-Johnson sul set di Kick Ass, scriverà e dirigerà il film la cui uscita è fissata al 9 novembre 2020. Le riprese dovrebbero partire nelle prossime settimane in Inghilterra.

Kingsman: l’espansione della saga, tra prequel e serie tv

Non abbiamo ulteriori dettagli sulla produzione, ma sembra che l’assenza di Taron Edgerton comprometterà il ritorno di Colin Firth nel ruolo di Harry Hart. Lo stesso Vaughn aveva recentemente spiegato che il terzo capitolo sarebbe stato “la conclusione del rapporto Harry Hart / Eggsy”, ma senza uno dei due sarà comunque possibile realizzare questa prospettiva?

Nonostante l’accoglienza tiepida avuta dal secondo capitolo, Kingsman: The Golden Circle  è stato un grande successo al botteghino, incassando oltre 410 milioni in tutto il mondo ($ 100 milioni di dollari, $ 310,6 milioni di stranieri) su un budget di produzione di $ 104 milioni. La franchigia ha incassato complessivamente oltre $ 825 milioni in tutto il mondo.

L’accordo in sospeso con la Disney, che sarà finalizzato entro la fine della prossima estate, non dovrebbe avere alcuna influenza sulla produzione di questo film dal momento che le riprese probabilmente inizieranno durante il primo trimestre del 2019.

Kingsman: dieci cose non sai sul franchise

Fonte: Empire