Robert Downey Jr. Doctor Dolittle

Dopo la replica di James Gunn (regista dei due Guardiani della Galassia) e Joss Whedon (la firma di The Avengers e Avengers: Age of Ultron) al commento di Martin Scorsese sui film dei Marvel Studios, giudicati troppo lontani dall’idea di cinema dell’autore americano, arriva anche la risposta del “padrino” dell’universo cinematografico Robert Downey Jr., intervenuto durante il The Howard Stern Show.

Non mi aspettavo che il MCU diventasse quello che è diventato…ho sempre avuto altri interessi e se Scorsese dice che non è cinema, forse dovrei dargli un’occhiata?” ha scherzato l’attore. “È la sua opinione. Voglio dire, quei film escono al cinema, ma apprezzo la sua opinione perché penso che abbiamo bisogno di tutte le diverse prospettive in modo da poter arrivare al centro della questione e andare avanti.

Non credo affatto che Martin sia geloso del successo commerciale dei Marvel Studios“, ha poi continuato Downey, “Anzi, c’è davvero tanto da dire su come questi siano diventati film di genere e sono felice di aver fatto parte della discussione. Non bisogna denigrare nessuna forma d’arte cinematografica“.

I cinecomic non sono cinema, e la cosa più vicina a questo tipo di produzioni sono i parchi a tema […] è un cinema dove gli esseri umani non cercano di trasmettere esperienze emotive veicolandole ad altri esseri umani“, aveva dichiarato Scorsese.

Leggi anche – Iron Man: il video del provino di Robert Downey Jr.

Fonte: The Howard Stern Show

Loading...