Sappiamo che Mark Hamill potrebbe apparire in Star Wars: Episodio IX sotto forma di fantasma di Forza, visto che nell’episodio precedente, Gli Ultimi Jedi, ha lasciato fisicamente il mondo dopo l’incredibile battaglia contro suo nipote Ben Solo/Kylo Ren.

 
 

L’attore, indissolubilmente legato alla saga, si troverà quindi ad affrontare definitivamente il suo ultimo film del franchise, e lo farà con tutto il cast di giovani attori che hanno ricevuto il testimone da lui, dalla sua gemella spaziale, la compianta Carrie Fisher, e dall’inossidabile Harrison Ford.

In occasione dell’annuncio delle nomination agli Oscar 2019, Mark Hamill si è congratulato con Adam Driver, interprete di Kylo Ren, per la sua candidatura come migliore non protagonista in BlackkKlansman, il film di Spike Lee tratto da una storia vera. Per il film, Lee ha ricevuto anche la sua prima candidatura in carriera alla regia e al miglior film, ma Hamill si è giustamente concentrato sul giovane Driver, congratulandosi a modo suo.

Su Instagram, l’attore interprete di Luke Skywalker ha condiviso una immagine che ritrae un Driver sorridente e il poster del film di Lee, con la seguente didascalia: “Congratulazioni ad Adam per la tua meritata nomination agli Oscar per BlackkKlansman, in cui interpreti un brav’uomo che finge di essere cattivo! (hashtag, solo per dire)”.

Che quell’hashtag possa essere un indizio su come si evolverà il percorso di Kylo Ren? Non possiamo saperlo, ma potrebbe senza dubbio essere anche solo un modo di Hamill perprendere in giro i suoi fan!

Star Wars: Episodio IX, chi ha deciso di far “tornare” Carrie Fisher?

Nel cast del film tornano Daisy Ridley, Adam Driver, John Boyega, Oscar Isaac, Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Kelly Marie Tran, Joonas Suotamo e Billie Lourd. Si uniranno al cast di Star Wars: Episodio IX Matt Smith, Naomi Ackie e Richard E. Grant, insieme ai veterani del franchise Mark Hamill, Anthony Daniels e Billy Dee Williams, che riprenderà il ruolo di Lando Calrissian.

L’uscita di Star Wars: Episodio IX è prevista per il dicembre 2019.