ben-affleck-film

Ben Affleck ha confermato che il suo film basato sulla truffa ai danni di McDonald’s è ancora in fase di sviluppo. Il film sarà basato su un articolo del Daily Beast che, nel 2018, ha raccontato di come un ex poliziotto sia riuscito a truccare il gioco “Monopoli di McDonald’s” (una promozione delle vendite della catena in collaborazione con Hasbro, attiva in Americada oltre trent’anni), rubando alla celebre catena di fast food più di 24 milioni di dollari.

Intervistato da Collider in occasione della promozione del suo nuovo film Tornare a Vincere, Affleck ha spiegato che ci sono stati alcuni rallentamenti nello sviluppo del film a causa dell’acquisizione della Fox da parte della Disney, ma che una nuova bozza della sceneggiatura è stata appena completata:

Abbiamo una nuova bozza ed è veramente buona. Hollywood è un posto strano, perché la persona che gestiva lo studio quando hanno comprato la sceneggiatura, ha appena lasciato quella posizione. E lo studio che stava per fare il film è stato acquistato da un altro studio. Quindi ci sono questi momenti in cui le cose devono sistemarsi, e ti ritrovi a pensare: ‘È ancora una priorità o sono davvero interessati a diversi tipi di film?. E non sono sicuro che tipo di priorità abbia il film adesso. Posso dire che ci piace davvero. Stiamo ancora sviluppando la sceneggiatura”.

LEGGI ANCHE – Ben Affleck e il crollo emotivo sul set di Tornare a Vincere

Ben Affleck dovrebbe occuparsi della regia del film, mentre Matt Damon dovrebbe figurare nei panni del protagonista. Ricordiamo che i due attori sono attualmente impegnati sul set di The Last Duel, il nuovo film di Ridley Scott.

La sceneggiatura del film porterà la firma di Affleck in collaborazione con Rhett Reese e Paul Wernick, noti soprattutto per aver lavorato ai film di Deadpool con Ryan Reynolds.