deadpool

Deadpool è uno dei film più brillanti degli ultimi anni, capace di adattare sullo schermo l’omonimo fumetto e in grado di immettere tante diverse qualità, tra cui l’ironia, scatenata anche dalla grandiosa interpretazione del suo protagonista, Ryan Reynolds.

 

Questo è un film che si è rivolto ad una fascia di pubblico molto ampia, coinvolgendo più generazioni e facendosi amare per la sua genuinità.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Deadpool.

Deadpool film

deadpool

1. Ryan Reynolds è stato coinvolto in maniera attiva. L’attore protagonista del film è stato coinvolto nella revisione della sceneggiatura con gli sceneggiatori del film. Inoltre, ai membri del cast è stato permesso di improvvisare in alcune scene durante le riprese.

2. C’è un riferimento a X-Men: le origini – Wolverine. In questo film del 2009, Deadpool non indossa il suo tipico costume rosso, ma appare come un uomo sfigurato, senza maglietta, calvo e con la bocca chiusa. Possiede anche due katane retrattili incorporate nei suoi avambracci. Come riferimento a questo film precedente, c’è una scena che presenta brevemente questa versione del personaggio come una action figure.

3. In origine, la sceneggiatura era diversa. Le prime bozze della sceneggiatura contenevano uno scherzo in cui sarebbe stato rivelato che la maschera di Deadpool era, in realtà, una maschera di Spider-Man acquistata sul mercato che era stata rovesciata. Questo, presumibilmente, è stato tagliato a causa di potenziali problemi legali.

Deadpool streaming

4. Il film è disponibile in streaming digitale. Chi volesse vedere o rivedere questo film, è possibile farlo grazie alla sua presenza sulle varie piattaforme di streaming digitale legale come Rakuten Tv, Chili, Google Play, iTunes, Tim Vision e Infinity.

Deadpool cast

deadpool

5. Deadpool riflette i tempi odierni. Secondo Ryan Reynolds, attore protagonista del film, il fatto di rompere la quarta parete è un riflesso dei tempi attuali. Lo stesso attore ha rivelato “Penso che Deadpool stia arrivando al momento giusto perché parla a quella generazione che ha visto tutti questi cinecomic e li ha apprezzati tutti: è come parlare con loro, come se il tizio vestito di rosso fosse uno di loro. È come guardare il commento del DVD da parte di qualcuno che ha un po’ di buon senso della cultura popolare ed è divertente e un po’ odioso e sta dicendo le cose che non vorresti dire”.

6. Questo film ha richiesto una grande prestanza fisica. Per prepararsi ai ruoli, il cast è dovuto sottostare ha diversi allenamenti fisici. Ad esempio, per prepararsi al ruolo di Negasonic Teenage Warhead, Brianna Hildebrand si è allenata con il Muay Thai per diversi mesi.

7. Gina Carano voleva dare un valore aggiunto al suo personaggio. L’attrice aveva voluto indossare lenti a contatto gialle per abbinare il look di Angel Dust nei fumetti. Tuttavia, il truccare Bill Corso ha rifiutato la proposta, confrontato gli occhi gialli con qualcosa dei film di Twilight.

Deadpool trailer

8. Il trailer di Deadpool è a dir poco esplosivo. Prima di visionare il film, sarebbe un’ottima scelta dare un occhio al trailer del film per rendersi conto di cosa il lungometraggio possa riservare.

Deadpool costume

9. Il costume faceva sembrare Reynolds troppo grande. Il costume di Deadpool, in origine, aveva uno strato muscolare sottostante che, però doveva essere rimosso. Ryan Reynolds era molto muscoloso e il costume gli stava stretto. Inoltre, lo faceva più grosso di quanto sarebbe dovuto essere.

10. Il costume è stato lasciato al protagonista. A Ryan Reynolds è stato permesso di mantenere il costume di Deadpool dopo che le riprese erano terminate (anche se, tecnicamente, non lo ha chiesto, né ha dato la possibilità di prenderlo da lui). Quando la 20th Century Fox lo ha scoperto, a loro non è importato e glielo hanno lasciato tenere.

Fonti: IMDb, Ranker