Captain Marvel 2

Brie Larson ha più volte rivelato nel corso di diverse interviste di aver sostenuto numerosi provini nel corso della sua carriera. Più di recente, l’attrice premio Oscar per Room aveva confermato di aver sostenuto un provino sia per Terminator: Genisys sia per Rogue One: A Star Wars Story.

 
 

Adesso, in un nuovo visto postato attraverso il suo canale YouTube, Larson ha rivelato i titoli di altri progetti per cui ha sostenuto dei provini che purtroppo non sono andati a buon fine. L’attrice ha spiegato di aver provato ad ottenere una parte nella serie tv Gossip Girl, nel film Tomorrowland – Il mondo di domani e anche in tutti i nuovi film della saga di Star Wars, confermando così di aver sostenuto un provino non soltanto per lo spin-off Rogue One. 

Riguardo al provino sostenuto per Rogue One: A Star Wars Story, Brie Larson aveva dichiarato di aver provato ad ottenere il ruolo della protagonista, Jyn Erso, parte poi affidata alla collega Felicity Jones.

Anche se deve essere stato deludente per Brie Larson non riuscire ad entrare a far parte della saga di Star Wars, alla fine l’attrice è comunque riuscita a conquistare un altro ruolo di tutto rispetto grazie a Captain Marvel. Naturalmente, con il futuro della saga fantascientifica ancora tutto da scrivere, non è da escludere la possibilità che l’attrice possa comunque entrare a far parte di quell’universo… e chissà, magari proprio grazie a Kevin Feige, il boss dei Marvel Studios che, come sappiamo da diverso tempo, è stato incaricato dalla Lucasfilm di scrivere un nuovo film del franchise.

Brie Larson pronta a tornare nei panni di Captain Marvel

Ricordiamo che, dopo Avengers: Endgame dello scorso anno, Brie Larson tornerà a vestire i panni di Captain Marvel nell’annunciato sequel che arriverà al cinema l’8 luglio 2022. Anna Boden e Ryan Fleck, registi del primo episodio, non torneranno dietro la macchina da presa: il sequel, infatti, sarà diretto da Nia DaCosta, regista dell’atteso “sequel spirituale” di Candyman