Dune film 2020

Denis Villeneuve, regista del nuovo attesissimo adattamento di Dune, ha parlato delle difficoltà che sta incontrando per cercare di completare il film prima della data di uscita fissata per il prossimo Dicembre. Le difficoltà a cui ha fatto riferimento il regista sono naturalmente collegate all’impatto che la pandemia di Coronavirus ha avuto sull’industria hollywoodiana.

Le riprese di Dune di Denis Villeneuve si sono fortunatamente concluse lo scorso anno, ma ciò non ha impedito all’emergenza legata al Covid-19 di avere comunque un impatto sulla post-produzione del film. Essendo un progetto particolarmente ambizioso, anche Dune – come la maggior parte dei grandi blockbuster – ha dovuto mettere in calendario una sessione di riprese aggiuntive, che sono state programmate per questo mese a Budapest. Ad ogni modo, durante il lockdown il team del film ha dovuto lavorare in remoto, metodo che a quanto pare non ha reso le cose facili per Villeneuve.

In una recente intervista con CCTV (via IndieWire), il regista ha spiegato come la pandemia ha reso i lavori su Dune più difficili, con ogni membro del team che lavorava al film da luoghi differenti: “Avevo intenzione di tornare indietro e girare alcuni elementi più tardi perché volevo riadattare il film”, ha spiegato Denis Villeneuve. “Avevo bisogno di tempo. All’epoca, mentre stavamo per tornare indietro per rigirare quegli elementi, non sapevo che ci sarebbe stata una pandemia. L’impatto è stato che ho dovuto rivedere tutto il mio programma di lavoro. Sarà una corsa riuscire a finire il film in tempo, perché ci è stato permesso di tornare a girare quegli elementi in poche settimane. Ciò significa che dovevo finire altri lavori sul film, come gli effetti visivi e il montaggio a Montreal, mentre il mio team è rimasto a Los Angeles.”

La Warner Bros. deciderà di posticipare Dune?

A questo punto sarà interessante vedere se Warner Bros. deciderà di posticipare la data di uscita di Dune. A seconda di come le cose si evolveranno nei prossimi due mesi, potrebbe essere più facile posticipare il film e dare a Denis Villeneuve più tempo per terminare i lavori. D’altrone, Dune è stato concepito come l’inizio di una nuova saga, dal momento che il nuovo adattamento sarà diviso in due parti. È fondamentale dunque che il risultato finale sia di altissima qualità: pressare Villeneuve soltanto per rispettare una data di uscita già stabilita potrebbe non rivelarsi la scelta più intelligente.

In DuneTimothée Chalamet interpreterà il protagonista Paul Atreides, nato sul pianeta Caladan dal matrimonio fra il duca Leto Atreides I e la sua concubina Lady Jessica. Nel cast anche Javier BardemZendayaOscar IsaacRebecca FergusonStellan SkarsgardDave Bautista, Charlotte Rampling Jason Momoa. Ricordiamo che il film arriverà nelle sale americane il 18 dicembre 2020.